Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Firenze, scomparso bimbo di 21 mesi, setacciati i boschi della zona

© Sputnik . Sergey MamontovToscana
Toscana - Sputnik Italia, 1920, 23.06.2021
Seguici su
Al momento, si ipotizza che sia uscito di casa durante la notte dopo essersi svegliato, senza più fare ritorno all'abitazione.
Continuano le ricerche del bambino di 21 mesi scomparso ad Alto Mugello nella notte tra il 21 e il 22 giugno.
Le operazioni di ricerca, che oggi coinvolgeranno anche cani molecolari, cani da soccorso e volontari, stanno perlustrando il territorio di Palazzuolo sul Senio, in provincia di Firenze.
Tuttavia, il territorio impervio e boschivo e la poca copertura telefonica rendono la ricerca accidentata. Ci si sta avvalendo dell'ausilio di droni per sorvolare e controllare la zona dall'alto.
La famiglia del piccolo, i genitori e il fratello di 4 anni, vive in una casa isolata raggiungibile solo da una mulattiera. Lunedì sera i genitori hanno messo a letto i bambini, ma la mattina hanno ritrovato il letto del minore vuoto. Dopo aver cercato per casa e subito fuori dall'abitazione, hanno dato l'allarme ai carabinieri. Nicola, il bimbo scomparso, ha sviluppato abbastanza presto autonomia nel movimento, abituato a spostarsi da solo attorno a casa propria.
Si ipotizza che Nicola si sia svegliato in un qualche momento di notte e sia uscito di casa, ma potrebbe essersi perso e non sarebbe riuscito a tornare. Alle ricerche si sono uniti anche gli appartenenti alla comunità dell'ecovillaggio di Campanara, ad appena due chilometri dall'abitazione di Nicola.
Si sta setacciando un'area di 10 chilometri quadrati, coinvolte i vigili del fuoco, carabinieri, soccorso alpino e volontari. I sub dei vigili del fuco hanno scandagliato un laghetto nei pressi, ma non hanno ritrovato nulla. Ci si augura che, grazie all'aiuto dei cani molecolari, si riesca a rintracciare il piccolo Nicola al più presto.
"L'area dove si concentrano le ricerche è estesa e impervia con boschi e fitta vegetazione. Stiamo setacciando la zona, le ricerche continuano con tutte le forze e i mezzi a disposizione. Un'intera comunità lo sta cercando", ha detto il sindaco di Palazzuolo sul Senio, Gian Piero Philip Moschetti, citato da ANSA. "Non ci fermiamo".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала