Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cina, scoperto il più grande giacimento di petrolio di scisto del Paese

© flickr.com / WCN 24/7Impianto per estrazione di gas e petrolio di scisto
Impianto per estrazione di gas e petrolio di scisto - Sputnik Italia, 1920, 23.06.2021
Seguici su
La China National Petroleum Corporation (CNPC) ha scoperto il più grande giacimento di petrolio di scisto del Paese. Secondo le prime stime contiene circa un miliardo di tonnellate di greggio.
La compagnia petrolifera statale cinese ha fatto l'annuncio domenica scorsa sul suo account sui social media Sina Weibo.
Il giacimento petrolifero è stato scoperto da Changqing Oilfield Co., una sussidiaria della CNPC che ha effettuato diversi importanti ritrovamenti negli ultimi tre anni.
Nel 2019 ha scoperto 359 milioni di tonnellate di petrolio di scisto nella regione di Qingcheng, nel nord-ovest della Cina.
La società ha ampliato le sue operazioni e durante il 2020 e i primi cinque mesi del 2021 ha scoperto un totale di 693 milioni di tonnellate di greggio in due giacimenti.
La sua ultima scoperta è una pietra miliare nella storia dell'esplorazione petrolifera cinese.
Sabato la CNPC ha anche annunciato sul suo account WeChat di aver scoperto un giacimento di petrolio e gas da un miliardo di tonnellate nel bacino del fiume Tarim.
Secondo la società, questa riserva produrrà 4 milioni di tonnellate di petrolio e 1400 milioni di metri cubi di gas naturale entro il 2025.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала