Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Tornati in Germania i turisti che avrebbero speronato la barca sul Lago di Garda

© Sputnik . Alexander WilfIl lago di Garda
Il lago di Garda - Sputnik Italia, 1920, 22.06.2021
Seguici su
Sono tornati a casa in Germania i due amici che hanno spezzato la vita ad Umberto e Greta, anche se restano a disposizione della magistratura italiana.
I due turisti tedeschi che nella notte tra sabato 19 e domenica 20 giugno hanno travolto l’imbarcazione con a bordo due giovani, sono tornati in Germania.
Sono due turisti tedeschi di 52 anni, amici da tempo e assidui frequentatori del Lago di Garda residenti a Monaco di Baviera con le rispettive famiglie. Uno è direttore finanziario e l’altro un dirigente commerciale, scrive il Corriere della Sera.
I due, come la coppia travolta, avevano assistito al passaggio della Mille Miglia e dopo aver cenato in un ristorante sulla sponda veronese del lago stavano rientrando a Salò correndo a tutta velocità con un motoscafo Riva Acquarama.
Così hanno travolto e ucciso Umberto Garzarella di 37 anni di Salò e Greta Nedrotti studentessa universitaria di 25 anni.
I due stavano riportando l’imbarcazione di lui al rimessaggio di Portese.

Indagati a piede libero

Sono tornati in Germania indagati per duplice omicidio colposo e per omissione di soccorso.
Nelle prossime ore si attendono anche i risultati degli esami del sangue disposti dalla magistratura per capire se i due fossero ubriachi mentre guidavano il potente motoscafo.
Le indagini avevano in fretta appurato che il loro motoscafo presentava evidenti segni da impatto e vi erano anche delle schegge di legno del gozzo di Umberto conficcate nello scafo.
Quando i carabinieri li hanno condotti in caserma, loro hanno detto che “c’era molto buio, non li abbiamo visti, non ci siamo accorti”.
Tuttavia uno dei due avrebbe riportato anche delle contusioni dovute all’impatto. E comunque per gli inquirenti è improbabile che non si siano accorti di un impatto così violento che ha falciato la vita, in un istante, di due giovani.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала