Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Oms preoccupata dall'allentamento delle misure anti-Covid in Euro-2020

© AFP 2021 / Peter DejongНидерландские болельщики на матче Евро-2020 в Амстредаме
Нидерландские болельщики на матче Евро-2020 в Амстредаме - Sputnik Italia, 1920, 22.06.2021
Seguici su
All'inizio della giornata la cancelliera tedesca Angela Merkel aveva esortato l'Uefa ad agire in modo responsabile in merito alla finale di Euro-2020 a Londra sullo sfondo della diffusione della variante indiana di coronavirus nel Regno Unito.
L'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha espresso preoccupazione per l'allentamento delle restrizioni delle misure anti-Covid in atto durante le partite di Euro-2020.
"L'OMS è preoccupata per l'allentamento delle misure in alcuni dei Paesi ospitanti... Alcuni degli stadi che ospitano la competizione stanno ora aumentando il numero di spettatori ammessi ad assistere la partita", France Presse cita Robb Butler, direttore esecutivo dell'ufficio regionale per l'Europa dell'Oms.
Le osservazioni dell'Oms arrivano dopo che nuove misure anti-contagio sono state imposte a San Pietroburgo, una delle città ospitanti, sullo sfondo della ripresa di nuovi casi. Inoltre il centrocampista scozzese Billy Gilmour è recentemente risultato positivo al coronavirus e salterà l'ultima partita del girone della sua squadra.
Dall'inizio del torneo la Uefa ha stabilito diversi livelli di capienza per gli stadi a seconda delle normative locali. San Pietroburgo e Baku hanno avuto il 50% di capienza, Copenaghen il 73,5%, mentre Budapest ha diritto allo stadio pieno al 100%. Ad Amsterdam, Bucarest, Glasgow, Roma e Siviglia i tifosi possono occupare solo tra il 25 e il 45% della capienza dello stadio, mentre allo stadio Wembley di Londra sono ammessi 40mila spettatori su 80mila posti per gli ottavi di finale, i quarti, le semifinali e la finale. L'Allianz di Monaco di Baviera può ospitare 14.500 spettatori, equivalenti a circa il 22% della capienza complessiva.
In precedenza il premier Mario Draghi aveva avanzato la candidatura di Roma per ospitare la finale di Euro-2020 al posto di Londra per la miglior situazione epidemiologica in Italia, ma l'Uefa ha confermato che la finale si giocherà allo stadio Wembley.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала