Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Forbes: ecco l’app che bisognerebbe rimuovere dal cellulare se si ha a cuore la privacy

© maps.google.comOuagadougou, Burkina Faso
Ouagadougou, Burkina Faso - Sputnik Italia, 1920, 22.06.2021
Seguici su
Gli utenti di iPhone farebbero bene a rimuovere urgentemente Google Maps dai loro dispositivi, ha affermato il giornalista di Forbes Zach Doffman, affermando come tale applicazione raccolga ingenti quantità di dati e informazioni personali.
Il fatto è, spiega Doffman nel suo lungo articolo, che tutti i dati raccolti da questo programma sono direttamente correlati all'identità dell'utente. Tutte le informazioni sono collegate tra loro, di conseguenza, si forma un profilo personale e una storia dell’utente con tutti si suoi dati privati.
Google, ha detto Doffman, sta cercando di minimizzare questi rischi per la privacy affermando che Google Maps è progettato per proteggere le informazioni personali. In particolare, il programma ha una modalità "in incognito" e i dati raccolti secondo le impostazioni sull'etichetta della privacy non verrebbero associati a persone o account specifici.
"Tuttavia, questo regime, che prevede una maggiore riservatezza, limita notevolmente la funzionalità", osserva il giornalista.
In alternativa, Doffman consiglia agli utenti iPhone di installare piuttosto Apple Maps.
Google Maps è sempre stato “appiccicoso” per gli utenti di iPhone scrive Doffman:
“Probabilmente ricorderai il contraccolpo quando Apple effettò il passaggio alla propria app nel 2012. Ciò fu in parte dovuto al fatto che gli utenti erano agganciati ancora a Google Maps e in parte perché la prima offerta di Maps di Apple era stata penosa. Un perfetto esempio di prodotto finito a metà lanciato troppo presto”.
Ma l’applicazione Maps della Apple concorrente di quella della Google ora è molto migliorata e la Apple non ha le stesse necessità della Google di accumulare dati sensibili dell’utente per potergli poi indirizzare pubblicità specifiche e indirizzare le sue ricerche sul motore.
In precedenza, Doffman aveva esortato gli utenti degli smartphone Android di smettere di utilizzare il messenger Android Messages di Google. Secondo lui, questa applicazione non ha la crittografia end-to-end, cioè un sistema di comunicazione cifrata nel quale solo le persone che stanno comunicando possono leggere i messaggi, e quindi non è sicura.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала