Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Francia, i neogollisti si affermano alle regionali: sonora sconfitta per Macron

© Sputnik . Irina Kalachnikova / Vai alla galleria fotograficaElezioni in Francia
Elezioni in Francia - Sputnik Italia, 1920, 21.06.2021
Seguici su
Da record il tasso di astensione, che raggiunge e supera il 65%.
E' il partito neogollista Les Republicains il vincitore della prima tornata delle elezioni regionali in Francia, tenutesi nella giornata di ieri.
Stando a quanto riferito dai media transalpini, la formazione della destra moderata francese si è assicurata il 27% dei consensi, per un risultato davvero significativo.
Male il Rassemblement di Marine Le Pen, che si ferma solo al 19%, mentre tornano a crescere i Socialisti, che dopo le sconfitte degli ultimi anni conquistano oltre il 17% dei consensi.
E' invece disfatta su tutta la linea per Repuiblique En Marche, con il partito del presidente Emmanuel Macron che si ferma appena al 10%.

Vince l'astensione

Ma la vera vincitrice, nelle prime elezioni regionali in Francia dell'era COVID, è stata l'astensione, che ha raggiunto la cifra record del 66%.
Un dato significativo, che fa segnare un aumento superiore al 10% rispetto al 55% della scorsa tornata elettorale.
A contribuire, in questo senso, potrebbero essere però stati i numerosi disservizi segnalati ai seggi, aperti in ritardo o chiusi in anticipo per carenza di schede o scrutatori.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала