Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Primarie Pd a Roma, Gualtieri: voteranno in tanti, la mia vice sarà donna

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 ITIl Ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri
Il Ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri - Sputnik Italia, 1920, 20.06.2021
Seguici su
Gazebo aperti oggi a Roma, dalle 8 alle 21, per scegliere il candidato del Pd alle prossime amministrative. L’ex ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, dato per favorito, boccia la sindaca Virginia Raggi: “Lascia la città peggio di come l’ha trovata”
Dopo il flop delle consultazioni del Pd a Torino, è incognita affluenza per le primarie del Pd in programma oggi a Roma e Bologna. Nella capitale gli elettori del centrosinistra sono chiamati a scegliere tra sette candidati in 190 gazebo.
Grande favorito a Roma il dem Roberto Gualtieri, che in un'intervista a Repubblica ha detto di “confidare che i romani di centrosinistra andranno a votare numerosi, nonostante il Covid, il caldo e la partita dell’Italia alle 18”.


"Ho molte idee sulla squadra per far voltare pagina alla città. Comporrò il mio team guardando al di fuori dei partiti. Penso a una vice donna, a nomi di qualità”.

Netta la bocciatura dei cinque anni di amministrazione della sindaca Virginia Raggi e forte la critica al ticket del centrodestra Michetti-Matone.
“Raggi? È insostenibile, ha governato male. Altro che ‘regina di Roma”, come la chiamano i fan sui social. Sta lasciando la città peggio di come l’ha trovata. Michetti e Matone sono gli eredi dell’amministrazione Alemanno, che ha devastato le finanze di Roma e ne ha causato l’arretramento culturale e sociale”.

Lavoro e cultura per far rinascere Roma

Per Gualtieri “Roma è una grande capitale” e “per farla rinascere bisogna affrontare i temi dell’innovazione, della cultura, del lavoro, della sostenibilità”.

“La nostra azione sarà molto concreta: partiremo da un piano straordinario di pulizia, daremo a Roma un management Ama competente e impianti di ultima generazione. Sui trasporti rivendico già un primo successo: ho chiesto e ottenuto che le tramvie da realizzare per il Giubileo venissero commissariate. Altrimenti i fondi sarebbero andati persi”.

Primarie anche a Bologna

Nel capoluogo emiliano la corsa è a due: i contendenti sono Matteo Lepore, assessore dell’amministrazione uscente, e la sindaca di San Lazzaro, Isabella Conti.
Lepore ha ottenuto il sostegno di Romano Prodi e del segretario Enrico Letta e sembra il candidato naturale. Conti è sostenuta direttamente da Italia Viva e Matteo Renzi e dalla parte del Pd che si riconosce nella corrente ex renziana di Base riformista.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала