Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Milano: il Crazy Cat Café nel mirino dei social dopo uno "scherzo" di uno streamer su Twitch

© Foto : Crazy Cat Café MilanoCrazy Cat Café a Milano
Crazy Cat Café a Milano - Sputnik Italia, 1920, 20.06.2021
Seguici su
Il Crazy Cat Café di Milano è nel mirino dei social per lo "scherzo" di uno streamer su Twtich.
La vicenda è stata raccontata direttamente dalla titolare del locale, apprezzato per la possibilità di consumare cibi e bevande in compagnia dei cuccioli a quattro zampe che vivono tranquillamente all'interno dello stabile.
"Ero indecisa se scrivere questo post, ma penso sia anche giusto chiedere aiuto quando se ne ha bisogno. Purtroppo stiamo subendo un attacco mediatico causato da un episodio avvenuto questo martedì 16 giugno" si legge nel post Instagram del Crazy Cat Café."
Uno streamer, di cui la titolare ha preferito non fare il nome per non alimentarne la visibilità, è entrato nel Crazy Cat Café mentre si trovava in diretta sulla piattaforma streaming di Twitch.
Questo streamer ha acquistato popolarità sui social entrando nei locali e comportandosi in modo molesto per farsi poi cacciare dal luogo con il supporto dei follower che lo incitano nella chat della diretta.
"Il suo comportamento sopra le righe ha infastidito diversi clienti ed esausti dalle iniziative dei suoi sostenitori (che hanno iniziato incessantemente a telefonare al locale, con scherzi, battute oscene e altro) abbiamo chiesto allo streamer di uscire, e cortesemente di non tornare" afferma la titolare del Crazy Cat Café.
Tuttavia ciò che non si aspettava la titolare è stata una completa "shitstorm" sui social dell'attività e recensioni da 1 stella non veritiere che stanno intasando la pagina Google del locale.
"Dopo mesi di lockdown, gestire nella terza settimana di apertura una situazione così spiacevole, ci sta mettendo a dura prova. Ancora increduli di quello che stiamo vivendo quello che vi chiediamo è di aiutarci a cancellare l’onda di odio che stiamo subendo scrivendo una recensione sulla vostra esperienza da noi" ha continuato la titolare del Crazy Cat Café lanciando un appello.
Quest'ultimo è stato accolto da molti, infatti nelle ultime 24 ore sui social del bar sono arrivate centinaia di recensioni di clienti ed ex clienti che hanno voluto raccontare la loro esperienza nel locale.
La titolare ha poi concluso ribadendo che non farà nomi per non dare ulteriore visibilità al soggetto.
"Colpire così una piccola realtà messa già in ginocchio (come tanti) dalla pandemia, non può essere considerato goliardico, ma crudele" conclude il post su Instagram e Facebook.
Giovani studenti - Sputnik Italia, 1920, 10.06.2021
Cuneo: sospesi 300 alunni, scattavano foto a prof e compagni e le pubblicavano sui social ritoccate
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала