Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Novara, sindacalista Si Cobas travolto da un camion e ucciso in uno sciopero dei lavoratori

Lavoratori Fedex-Tnt - Sputnik Italia, 1920, 18.06.2021
Seguici su
Il camion ha forzato il blocco dei lavoratori davanti al deposito Lidl di Biandrate, investendo il coordinatore Si Cobas di Novara. Dopo aver tentato la fuga, il camionista è stato fermato dai carabinieri.
Incidente mortale a Novara durante la giornata nazionale di mobilitazione dei lavoratori della logistica indetta dai sindacati di base. Al presidio davanti ai cancelli del deposito Lidl di Biandrate, un camion ha investito e travolto un uomo di 37 anni, uccidendolo.
La vittima è Adil Belakhdim, coordinatore del sindacato Si COBAS di Novara. Dopo l'impatto l'autista ha tentato la fuga, ma è stato fermato dai carabinieri in una stazione di servizio sulla A4, tra i caselli di Novara Est e Novara Ovest.
Per il sindacalista non c'è stato nulla da fare. Inutili i tentativi di rianimazione degli operatori del 118 intervenuti sul posto.

Forzato il blocco dei lavoratori

Fondi sindacali affermano che l'autista, un uomo di origini campane, avrebbe forzato il blocco in seguito ad una discussione sorta con i manifestanti perché l'autista voleva a tutti i costi passare.
Dopo il diverbio, il camion avrebbe tirato dritto investendo Adil, che stava attraversando la strada sulle strisce pedonali per raggiungere il corteo della manifestazione.

"A differenza di quanto sta girando sulla stampa, il camion ha forzato il presidio all'esterno del magazzino investendo i lavoratori, tra cui Adil", si legge in un comunicato pubblicato su Facebook.

Altri due lavoratori sarebbero stati investiti e trasportati in ospedali, ma non sarebbero in gravi condizioni

Le reazioni

Al suo arrivo a Barcellona il premier Mario Draghi si è detto molto addolorato per la morte di Adil Belakhdim. "È necessario che si faccia subito luce sull’accaduto“, ha aggiunto.
Parole durissime da parte dei sindacati di base che parlano di un vero e proprio assassinio. "Assassinato il coordinatore SI COBAS di Novara Adil Belakdim durante lo sciopero alla Lidl di Biandrate (Novara)", si legge in un altro post. Parole di cordoglio dalla Cgil di Novara, con il segretario Attilio Fasulo che ha definito la morte del sindacalista durante uno sciopero "una tragedia inaudita e inaccettabile".
L'attivista sindacale e sociale Aboubakar Soumahoro ha espresso in un tweet la solidarietà per la morte di Belakdim.
"Dolore atroce per la morte di Adil Belakhdim, sindacalista dei SiCobas Novara, ucciso da un camion presso la Lidl di Biandrate (Novara) durante lo sciopero nazionale della logistica. Cordoglio e solidarietà a familiari e compagni. Fare piena luce sulle circostanze dell'accaduto", ha twittato.
La solidarietà è giunta anche dai lavoratori Whirlpool di Napoli, oggi in mobilitazione a Roma, che hanno definito l'episodio "grave e inaccettabile". Un fatto "incomprensibile e non degno di un Paese civile", ha dichiarato la segretaria nazionale Fiom, Barbara Tibaldi, parlando sul palco del presidio davanti al Ministero dello Sviluppo Economico. Durante la manifestazione è stato dedicato un minuto di silenzio per il sindacalista ucciso.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала