Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La UE sorride: tribunale belga ordina ad Astrazeneca di consegnare 50 milioni di dosi entro l'estate

© Antonio_MorlupiVaccino astrazeneca
Vaccino astrazeneca - Sputnik Italia, 1920, 18.06.2021
Seguici su
La commissaria UE per la Salute Stella Kyriakides ha accolto con favore la decisione del tribunale di prima istanza in Belgio, che prescrive ad AstraZeneca di consegnare 50 milioni di dosi del vaccino anti-COVID all'Unione Europea entro la fine di settembre. Lo ha dichiarato la funzionaria sul proprio profilo di Twitter.
"La consegna tempestiva dei vaccini contro il coronavirus è cruciale. Accolgo con favore la decisione odierna del tribunale di prima istanza belga che ordina ad AstraZeneca di consegnare urgentemente all'UE 50 milioni di dosi del vaccino, in particolare: 15 milioni di dosi entro il 26 luglio; 20 milioni di dosi entro il 23 agosto; 15 milioni entro il 27 settembre", ha affermato.
La querela è stata sporta dalla Commissione Europea e dai 27 paesi dell'UE per i tagli nelle consegne da parte della compagnia anglo-svedese.

"La decisione del tribunale è una buona notizia per la nostra campagna di vaccinazione. È anche un riconoscimento netto del fatto che i nostri contratti di acquisto anticipato hanno una solida base giuridica", ha scritto in un post su Twitter la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen.

Nel caso la compagnia non riesca consegnare i vaccini in conformità con il calendario determinato, sarà costretta a pagare una multa di 10 euro per ogni dose non consegnata, fa notare la Commissione UE in un comunicato.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала