Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Esperti rivelano: la statura umana non è determinata solo dalla genetica

© Foto : PixabayBambina sull'altalena
Bambina sull'altalena - Sputnik Italia, 1920, 18.06.2021
Seguici su
L'altezza che una persona raggiunge durante l'età adulta non è predeterminata solamente dai suoi geni. La dieta, le condizioni sanitarie e altri fattori ambientali giocano un fattore cruciale.
Certamente la genetica ha un ruolo fondamentale, ma il patrimonio biologico ereditato dai genitori non è altro che l’altezza potenziale massima che potremmo raggiungere nel corso della vita. Sta poi a noi e, sopratutto, alla fortuna o meno di nascere nel contesto ambientale favorevole, raggiungere o meno il potenziale che la natura ci mette a disposizione.
E questo avviene solo attraverso l’alimentazione, nonché fattori ambientali e, indirettamente, socio economici.

"Ci sono molte prove che l'altezza aumenta nel tempo man mano che i Paesi si industrializzano e/o si arricchiscono, e questo cambiamento deve essere per forza ambientale, poiché i fattori genetici non cambiano in un periodo di tempo così breve, di appena decenni", ha detto Peter Visscher, un genetista all'Università del Queensland, in Australia, rispondendo a un "fact checking" proposto dalla piattaforma MetaFact, una comunità di esperti che risponde a interrogativi proposti dal pubblico.

Con l'industrializzazione e la ricchezza di un paese, le abitudini di vita vengono inevitabilmente alterate e, con esse, la dieta. Ha aggiunto Saverio Alberti, genetista dell'Università di Messina, che ha spiegato come vi siano molti casi di studio che mostrano la correlazione tra seguire una dieta equilibrata e essere alti.

"Un esempio che calza molto bene è quello dei neonati durante la carestia olandese del 1944",

ha detto, citato dalla rivista scientifica ScienceAlert. Nell'inverno di quell'anno, (L’Hongerwinter, l'inverno della fame) verso la fine della seconda guerra mondiale, più di 20.000 persone morirono di fame e le donne incinte che riuscirono a sopravvivere non ebbero l'opportunità di fornire ai loro bambini di tutte le sostanze nutritive. Di conseguenza, coloro che nacquero e crebbero durante quel fatidico anno, finirono per misurare ben quattro centimetri in meno rispetto alla media olandese di quel tempo.

Il potenziale massimo lo decidono comunque i geni

Sebbene la dieta sia fondamentale, concordano gli esperti, è pur vero che l'altezza finale dipenderà dall'80% dei geni. Il nostro DNA determina quella che è nota come ‘altezza potenziale massima’, mentre dipenderà da fattori ambientali raggiungerla o meno. Come spiegato in ScienceAlert, questo è il motivo per cui è così difficile prevedere l'altezza solo dalla genetica nei paesi con malnutrizione infantile. Il contrario accade nelle società in cui i neonati seguono una buona dieta durante tutta la loro crescita, poiché è molto più probabile che raggiungano la loro massima altezza potenziale la quale varia molto lentamente, quanto molto lentamente varia la genetica.

Fino a quanto l’altezza media di una popolazione può aumentare?

Se prendiamo ad esempio l’Italia, le statistiche rivelano che, nell'arco temporale 1894-1990, la popolazione del nostro Paese ha avuto un incremento di statura media di 1 centimetro abbondante per decennio (1,06 per l’esattezza), con i sardi che sono aumentati addirittura di un 1,13 cm/decennio. Il miglior risultato dei sardi si suppone possa essere dovuto al fatto che la malaria sia stata eradicata dall’isola, a conferma, ancora una volta, come l’insieme delle condizioni ambientali capaci di influire sia molto vasto e complesso.
Ma se riuscissimo ad avere un’alimentazione ideale, condizioni ambientali favorevoli, massima salute e benessere, fino a che punto potremmo continuare a crescere?
Secondo Eirini Marouli, esperta di genetica e statistica presso la Queen Mary University di Londra, è ragionevole presumere che ci sia un limite massimo per l'altezza media, dove i fattori sanitari e nutrizionali sono i migliori possibili. "Ma è stato anche ipotizzato che i recenti cambiamenti nello stile di vita possano al contrario ostacolare ulteriori cambiamenti nell'altezza media negli esseri umani", ha aggiunto, intervenendo nel dibattito di esperti del MetaFact.
"La crescita della statura media dei paesi sviluppati potrebbe aver raggiunto il limite massimo? Solo il tempo lo dirà", conclude la specialista.
In ogni caso, dalla discussione degli esperti si deduce che se la statura media aumenta solo massimizzando il potenziale genetico, che è dato e varia molto lentamente, e se per massimizzare questo servono ideali condizioni alimentari, sanitarie, ambientali e socioeconomiche, allora sarà possibile aumentare ancora di statura solo migliorando queste ultime.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала