Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Variante inglese o indiana, qual è la più pericolosa? La risposta in uno studio su The Lancet

© Foto : Ufficio Stampa AFK "Sistema" / Vai alla galleria fotograficaProduzione del vaccino contro Covid
Produzione del vaccino contro Covid - Sputnik Italia, 1920, 17.06.2021
Seguici su
Un gruppo di ricercatori ha analizzato i dati di pazienti contagiati dal coronavirus in Scozia ed ha concluso che la variante indiana, nota come Delta, è più pericolosa di quella inglese, si afferma in un articolo sulla rivista medica The Lancet.
Secondo i dati ottenuti, il rischio di ricovero nei pazienti con la variante indiana è il doppio rispetto a quelli contagiati dal ceppo britannico.
La vaccinazione, come notato nell'articolo, si è dimostrata un metodo efficace per ridurre il rischio di infezione. Inoltre i vaccini proteggono una persona con maggiore efficacia dalla variante inglese rispetto a quella indiana.
Per lo studio i medici hanno utilizzato le informazioni fornite dagli operatori sanitari locali sul COVID-19 tra il 99% della popolazione scozzese tra aprile e giugno di quest'anno.
Il ceppo indiano di coronavirus, chiamato B.1.617, è noto per la sua doppia mutazione. È stato identificato per la prima volta nello Stato indiano del Maharashtra. Il ceppo, secondo i medici, potrebbe essere uno dei motivi della seconda ondata di coronavirus in India. Recentemente questa variante del virus è stata trovata in molti Paesi, Italia compresa.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала