Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gestione caso vaccino AstraZeneca, per sondaggio italiani bocciano tutti tranne Figliuolo

© Sputnik . Fabio CarboneIl hub vaccinale a Napoli, Italia
Il hub vaccinale a Napoli, Italia - Sputnik Italia, 1920, 17.06.2021
Seguici su
Bocciati, quanti gestiscono la campagna vaccinale hanno commesso errori nella gestione del vaccino AstraZeneca, a dirlo gli italiani in un sondaggio. Solo una figura si salva.
Cosa pensano gli italiani della gestione della questione vaccino Covid-19 AstraZeneca? Euromedia Research lo ha chiesto in un sondaggio per conto del quotidiano La Stampa e i voti per i diretti interessati non sono stati per nulla positivi. Lo riporta Ansa.
Il Ministero della Salute guidato da Roberto Speranza riceve il punteggio peggiore con un giudizio negativo che giunge dal 56,9% degli intervistati. Segue il Comitato tecnico scientifico bocciato dal 52,7% degli italiani.
Colpisce la bocciatura per l’insieme delle Regioni, secondo il 46,8% degli intervistati dal sondaggio nel loro insieme non avrebbero adeguatamente affrontato la questione.
L’unico a salvarsi è il Commissario all’emergenza sanitaria, il generale Francesco Figliuolo, il quale ottiene il giudizio positivo del 50,9% degli intervistati e “salva l’anno”.

Che fiducia hanno gli italiani degli esperti

Al netto delle uscite politiche o della troppa presenza in televisione e in generale sui media, la fiducia nelle parole degli esperti rimane confermata dal 68,9% del campione, anche se ognuno sceglie il suo virologo di riferimento (49%).
Tuttavia per il 10% dei no vax convinti, la credibilità degli esperti raggiunge solo il 15%, ma appare anche come un buon risultato dato che sono contrari al vaccino.

Gradimento del governo

Il sondaggio affronta anche un’altra questione che riguarda il gradimento nei confronti del governo di Mario Draghi.
La figura del presidente del Consiglio catalizza una fiducia oscillante tra il 57% e il 60%, mentre il suo governo tra il 47% e il 50%.
Per il campione di italiani selezionati dal sondaggio, Giorgia Meloni verrebbe indicata, al di là delle appartenenze politiche e delle scelte di voto, come “il politico più lucido e sul pezzo, quello con in mente, almeno nel breve periodo, la sua strategia solida e chiara, condivisibile o meno” che sia. Come dire, anche se non mi piace è l’unica credibile tra i politici che si vedono in TV.
Secondo le intenzioni di voto Fratelli d’Italia è crescita di mezzo punto soffiando sul collo della Lega di Salvini ad una distanza inferiore al punto percentuale (0,9%).
Il primo partito per questo sondaggio politico rimane la Lega, con il 21,2%, segue Fratelli d'Italia, con il 20,3%, terzo il Partito Democratico, con il 19%, in crescita di un punto rispetto al precedente sondaggio. Il Movimento 5 Stelle è al 16,2%.
L’astensionismo vince su tutti con il 32,8%.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала