Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Marte, sonda cinese Tianwen-1: agenzia spaziale cinese rivela le foto dalla superficie

Seguici su
All'inizio di quest'anno tre veicoli spaziali umani sono arrivati nell'orbita di Marte, due dei quali la prima volta per il loro Paese: l'orbiter Hope degli Emirati Arabi Uniti e l'orbiter e lander Tianwen-1 della Cina. A questi va incluso il lander statunitense Perseverance.
© REUTERS / CNSA

Lo scorso 15 maggio un altro paese si è unito all'elite dei pochi che sono riusciti ad arrivare sulla superficie di Marte con un mezzo terrestre: la Cina.

Lo scorso 15 maggio un altro paese si è unito all'elite dei pochi che sono riusciti ad arrivare sulla superficie di Marte con un mezzo terrestre: la Cina. - Sputnik Italia
1/10

Lo scorso 15 maggio un altro paese si è unito all'elite dei pochi che sono riusciti ad arrivare sulla superficie di Marte con un mezzo terrestre: la Cina.

© REUTERS / CNSA

Riuscire ad atterrare su Marte era già di per sè un'impresa e sono stati numerosi i fallimenti negli ultimi anni, ma farlo al primo colpo è stato un risultato lodevole.

Riuscire ad atterrare su Marte era già di per sè un'impresa e sono stati numerosi i fallimenti negli ultimi anni, ma farlo al primo colpo è stato un risultato lodevole. - Sputnik Italia
2/10

Riuscire ad atterrare su Marte era già di per sè un'impresa e sono stati numerosi i fallimenti negli ultimi anni, ma farlo al primo colpo è stato un risultato lodevole.

© REUTERS / CNSA

La China National Space Administration ha rilasciato le nuove immagini, che mostrano dove la sua sonda Tianwen-1 è atterrata su Marte il mese scorso.

La China National Space Administration ha rilasciato le nuove immagini, che mostrano dove la sua sonda Tianwen-1 è atterrata su Marte il mese scorso. - Sputnik Italia
3/10

La China National Space Administration ha rilasciato le nuove immagini, che mostrano dove la sua sonda Tianwen-1 è atterrata su Marte il mese scorso.

© Foto : CNSA

Secondo la CNSA, i due punti luminosi in alto a destra dell'immagine sono la piattaforma di atterraggio Tianwen-1, che non ha un nome specifico, e il rover Zhurong Mars.

Secondo la CNSA, i due punti luminosi in alto a destra dell'immagine sono la piattaforma di atterraggio Tianwen-1, che non ha un nome specifico, e il rover Zhurong Mars.  - Sputnik Italia
4/10

Secondo la CNSA, i due punti luminosi in alto a destra dell'immagine sono la piattaforma di atterraggio Tianwen-1, che non ha un nome specifico, e il rover Zhurong Mars.

© REUTERS / CNSA

I tre veicoli spaziali sono rispettivamente il primo orbiter, lander e rover della Cina ad arrivare con successo sul pianeta rosso.

I tre veicoli spaziali sono rispettivamente il primo orbiter, lander e rover della Cina ad arrivare con successo sul pianeta rosso. - Sputnik Italia
5/10

I tre veicoli spaziali sono rispettivamente il primo orbiter, lander e rover della Cina ad arrivare con successo sul pianeta rosso.

© AP Photo / CNSA

“L'area scura che circonda la piattaforma di atterraggio potrebbe essere causata dall'influenza del pennacchio del motore durante l'atterraggio. Le strisce luminose simmetriche nella direzione nord-sud della piattaforma di atterraggio potrebbero provenire da polvere fine dovuta allo scarico del carburante rimanente dopo l'atterraggio. I punti luminosi al centro dell'immagine sono il coperchio posteriore della capsula d'ingresso e il paracadute sganciati durante l'atterraggio. Un altro punto luminoso nella parte inferiore sinistra dell'immagine è lo scudo termico della capsula di ingresso", ha spiegato la CNSA.

“L'area scura che circonda la piattaforma di atterraggio potrebbe essere causata dall'influenza del pennacchio del motore durante l'atterraggio. Le strisce luminose simmetriche nella direzione nord-sud della piattaforma di atterraggio potrebbero provenire da polvere fine dovuta allo scarico del carburante rimanente dopo l'atterraggio. I punti luminosi al centro dell'immagine sono il coperchio posteriore della capsula d'ingresso e il paracadute sganciati durante l'atterraggio. Un altro punto luminoso nella parte inferiore sinistra dell'immagine è lo scudo termico della capsula di ingresso", ha spiegato la CNSA. - Sputnik Italia
6/10

“L'area scura che circonda la piattaforma di atterraggio potrebbe essere causata dall'influenza del pennacchio del motore durante l'atterraggio. Le strisce luminose simmetriche nella direzione nord-sud della piattaforma di atterraggio potrebbero provenire da polvere fine dovuta allo scarico del carburante rimanente dopo l'atterraggio. I punti luminosi al centro dell'immagine sono il coperchio posteriore della capsula d'ingresso e il paracadute sganciati durante l'atterraggio. Un altro punto luminoso nella parte inferiore sinistra dell'immagine è lo scudo termico della capsula di ingresso", ha spiegato la CNSA.

© REUTERS / CNSA

La missione ha lo scopo di studiare l'atmosfera, la superficie, le caratteristiche geologiche e le caratteristiche del campo magnetico del Pianeta Rosso.

La missione ha lo scopo di studiare l'atmosfera, la superficie, le caratteristiche geologiche e le caratteristiche del campo magnetico del Pianeta Rosso. - Sputnik Italia
7/10

La missione ha lo scopo di studiare l'atmosfera, la superficie, le caratteristiche geologiche e le caratteristiche del campo magnetico del Pianeta Rosso.

© AP Photo / CNSA

A partire dal 7 giugno Zhurong è stato sulla superficie marziana per 24 giorni marziani, che annoverano circa 40 minuti in più rispetto ai giorni terrestri.

A partire dal 7 giugno Zhurong è stato sulla superficie marziana per 24 giorni marziani, che annoverano circa 40 minuti in più rispetto ai giorni terrestri. - Sputnik Italia
8/10

A partire dal 7 giugno Zhurong è stato sulla superficie marziana per 24 giorni marziani, che annoverano circa 40 minuti in più rispetto ai giorni terrestri.

© REUTERS / CNSA

La sua batteria ha un'autonomia di circa 90 giorni.

La sua batteria ha un'autonomia di circa 90 giorni. - Sputnik Italia
9/10

La sua batteria ha un'autonomia di circa 90 giorni.

© AP Photo / CNSA

La sonda ha anche inviato un filmato ripreso da una telecamera del modulo orbitante, che mostra il momento del distacco da quest'ultimo del lander e del rover durante l'atterraggio.

 La sonda ha anche inviato un filmato ripreso da una telecamera del modulo orbitante, che mostra il momento del distacco da quest'ultimo del lander e del rover durante l'atterraggio. - Sputnik Italia
10/10

La sonda ha anche inviato un filmato ripreso da una telecamera del modulo orbitante, che mostra il momento del distacco da quest'ultimo del lander e del rover durante l'atterraggio.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала