Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Povertà assoluta in crescita in Italia: 5,6 milioni di italiani - Istat

© Sputnik . Valeriy Melnikov / Vai alla galleria fotograficapovertà
povertà - Sputnik Italia, 1920, 16.06.2021
Seguici su
Aumentano i poveri in Italia, nuovi poveri si aggiungono ed è drammatico il numero di bambini che si trova in tale condizione nel nostro paese.
Nuovo record per la povertà assoluta in Italia che cresce ulteriormente dopo i dati di marzo e si porta a 5,6 milioni di individui che rappresentano il 9,4% della popolazione italiana.
Sono invece oltre milioni le famiglie in stato di necessità che portano il dato al 7,7% contro il 6,4% del 2019.
Il 2020 porta l’aumento della pandemia al dato più elevato dal 2005, ovvero l’anno dell’inizio della serie storica.
La povertà relativa, dato diverso dalla povertà assoluta, rileva che le famiglie in questa condizione sono 2 milioni e 600 mila.
E il dato dei minori in povertà assoluta colpisce, sono 1,3 milioni e non sono in Africa ma in Italia e molti di essi hanno cittadinanza italiana.
La Sud (9,4%) la povertà incide più che al Nord (7,6%), mentre in Centro (5,4%) è l’area geografica del paese dove si concentra meno povertà. Tuttavia questa volta i segnali di maggiore crescita della povertà si sono verificati proprio al settentrione.
Lezione in una delle scuole a Roma dopo la riapertura, Italia - Sputnik Italia, 1920, 07.06.2021
Covid, nel 2020 record di bimbi in povertà assoluta
Per quanto riguarda l’incidenza della povertà assoluta sui cittadini stranieri residenti in Italia, è salita al 29,3%, rispetto al 26,9% del 2019.
Per classe di età, l’incidenza di povertà assoluta raggiunge l’11,3% (oltre 1 milione 127mila individui) fra i giovani (18-34 anni); rimane su un livello elevato, al 9,2%, anche per la classe di età 35-64 anni (oltre 2 milioni 394 mila individui), mentre si mantiene su valori inferiori alla media nazionale per gli over 65 (5,4%, oltre 742mila persone).
Ad aver alleviato la situazione, scrive l'Istat, le misure messe in campo a sostegno dei cittadini (reddito di cittadinanza, reddito di emergenza, estensione della Cassa integrazione guadagni, ecc.) che hanno consentito alle famiglie in difficoltà economica - sia quelle scivolate sotto la soglia di povertà nel 2020, sia quelle che erano già povere - di mantenere una spesa per consumi non molto distante dalla soglia di povertà.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала