Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Dal Sud America arriva una nuova variante Covid che preoccupa l'Oms

CC0 / / Creative rendition of SARS-COV-2 virus particles
Creative rendition of SARS-COV-2 virus particles - Sputnik Italia, 1920, 16.06.2021
Seguici su
La variante Lambda, scoperta nell'agosto 2020 in Perù, potrebbe sfuggire agli anticorpi, ma gli studi sono ancora limitati. L'Oms l'ha inclusa tra le "varianti di interesse".
Si trasmette più della variante inglese, aumenta di 2,6 punti le probabilità di ospedalizzazione e ha dimostrato di essere capace di infettare, pur con conseguenze lievi, anche le persone che hanno ricevuto la doppia dose del vaccino anti Covid.
La variante Delta, il nuovo nome della variante indiana del virus, ha fatto impennare la curva dei contagi in Inghilterra provocando il rinvio delle riaperture, e si sta diffondendo anche in Italia, con casi riscontrati in Lombardia e anche in Sicilia dove sono risultati positivi dieci migranti bengalesi sbarcati a Lampedusa. Ma questa non è la sola mutazione del virus a impensierire gli esperti.
Nell’aggiornamento settimanale sull’epidemia, l’Organizzazione Mondiale della Sanità oggi ha incluso tra le “varianti di interesse” anche la Lambda, un altro ceppo mutato del Covid che è stato isolato per la prima volta la scorsa estate in Sud America.
Fabrizio Pregliasco - Sputnik Italia, 1920, 14.06.2021
Variante Delta, Pregliasco a Sputnik: "Possibili nuove zone rosse, sì a quarantena per arrivi da Gb"
Da quel momento la variante si è diffusa in 29 Paesi, con una particolare concentrazione in Perù, Paese dove è stata scoperta, Cile, Argentina ed Ecuador.
In Perù, secondo quanto si legge sull’agenzia di stampa Xinhua, che cita il report dell’Oms, dallo scorso aprile l’81 per cento dei casi Covid sono stati associati al nuovo ceppo. In Cile la percentuale negli ultimi due mesi è salita al 32 per cento e la variante Lambda è superata solo da quella brasiliana. In Ecuador e Argentina si parla di “elevata prevalenza”.
Secondo l’Oms la mutazione sudamericana del virus potrebbe essere, proprio come la variante Delta, più trasmissibile e resistente agli anticorpi. Tuttavia per il momento, sottolinea l’organizzazione, i dati sono limitati e servono maggiori studi per calcolare il potenziale impatto sulla salute pubblica della variante Lambda.
Continua, quindi, il monitoraggio da parte degli esperti dell’organizzazione. Inizialmente, ricorda la Xinhua, anche la variante Delta, l’ex variante indiana, era stata classificata come “variante di interesse” dall’Oms. Dopo la sua diffusione repentina, lo scorso 11 maggio era stata poi denominata VOC, ossia Variant of Concern.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала