Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cremlino su vertice Putin-Biden: appelli a contenere la Russia non sono costruttivi

© Sputnik . Aleksey Druzhinin / Vai alla galleria fotograficaBiden e Putin
Biden e Putin - Sputnik Italia, 1920, 16.06.2021
Seguici su
Mercoledì il presidente russo Vladimir Putin si recherà in Svizzera per incontrare il suo omologo statunitense Joe Biden per colloqui bilaterali. Questo sarebbe stato il loro primo incontro da quando Biden ha assunto lo Studio Ovale.
Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha affermato che le dichiarazioni provenienti dagli Stati Uniti sulla necessità di contenere la Russia in vista del vertice Biden-Putin di Ginevra "non alleviano l'atmosfera generale".
“Ci sono ancora sentimenti che favoriscono la necessità di parlare con Mosca attraverso il contenimento, la pressione e così via. Sentiamo tutti le parole che Mosca dovrà pagare per questo, per quello. Questo, ovviamente, non alleggerisce l'atmosfera generale, ma ripeto ancora: dopotutto, entrambe le parti hanno intenzione di parlare, sia il presidente Putin che il presidente Biden", ha affermato il portavoce.
Putin è "sempre chiaro" quando si tratta di "delineare le linee rosse per la Russia", ha aggiunto.
Nel frattempo, Peskov ha sostenuto che c'è un segnale positivo nella retorica americana che chiede un dialogo con la Russia, di cui il presidente Putin terrà conto.
Affrontando la questione dell'Ucraina, argomento che dovrebbe essere sollevato dai due presidenti durante i loro colloqui bilaterali, il portavoce ha osservato che la dichiarazione di Biden sulla possibilità che l'Ucraina aderisca alla NATO sarà presa in considerazione da Mosca.
"Questo è un elemento nuovo. Nessuna dichiarazione del genere è stata fatta prima. Naturalmente, a Mosca, abbiamo prestato la massima attenzione. Non ho dubbi che, se necessario, il presidente delineerà chiaramente la nostra posizione", ha aggiunto Peskov.
Putin e Biden si incontreranno nel pomeriggio a Villa La Grange, vicino al Lago di Ginevra, per parlare di stabilità strategica, criminalità informatica, pandemia di Covid e una serie di altre questioni. Anche il controllo degli armamenti dovrebbe essere uno degli argomenti discussi dai due presidenti, ma la sostanza di queste discussioni "va oltre il quadro delle relazioni bilaterali", ha detto Peskov a Perviy Kanal.
"La stabilità strategica vale per il mondo intero", ha affermato il portavoce.
Joe Biden al G7 - Sputnik Italia, 1920, 15.06.2021
Funzionario USA: Biden ha chiesto in privato ai leader NATO un consiglio prima del vertice con Putin
"Sì, il trattato New START è stato prorogato, c'è stata una decisione politica dell'amministrazione Biden. Questo è un fatto positivo. Ma il tempo stringe, e le trattative devono essere avviate con urgenza. Saranno trattative difficili, molto complesse ", secondo Peskov.
In precedenza Putin ha sostenuto che le relazioni tra i due paesi hanno toccato "un punto molto basso".
Secondo il Cremlino, il tempo per i colloqui di Putin e Biden non sarà limitato, poiché è abbastanza difficile mettere tutte le questioni in 5 ore di trattative. Potrebbero persino avere un incontro faccia a faccia, se lo riterranno necessario, ha rivelato il portavoce.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала