Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Biden: mia agenda non è contro la Russia, ma per il popolo americano

© Sputnik . Sergey Guneev / Vai alla galleria fotograficaJoe Biden all'incontro con Putin a Ginevra
Joe Biden all'incontro con Putin a Ginevra - Sputnik Italia, 1920, 16.06.2021
Seguici su
Il tanto atteso incontro tra il capo di Stato russo Vladimir Putin e il presidente statunitense Joe Biden è durato circa tre ore e mezza. Il vertice odierno è il primo in cui Biden ha incontrato Putin in qualità di massima carica dello Stato americano.
Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto ai giornalisti dopo il suo incontro molto atteso con Putin di oggi che l'agenda della sua amministrazione è orientata sul popolo americano, sottolineando che "non è contro la Russia".
"Ho detto al presidente Putin che la mia agenda non è contro la Russia o nessun altro. È per il popolo americano", ha osservato Biden, aggiungendo che il suo obiettivo è combattere il Covid-19, ricostruire l'economia degli Stati Uniti e rafforzare i legami con gli alleati.
"Gli ho anche detto che nessun presidente degli Stati Uniti potrebbe mantenere la fiducia del popolo americano se non si esprimesse a difesa dei nostri valori democratici, a difesa delle libertà universali e fondamentali di tutti gli uomini e le donne... è solo il Dna del nostro Paese".
"I diritti umani saranno sempre sul tavolo, l'ho detto. Non si tratta solo di perseguire la Russia quando violano i diritti umani, riguarda chi siamo. Come potrei essere il presidente degli Stati Uniti d'America e non esprimermi contro la violazione dei diritti umani", ha continuato Biden.
Altri argomenti di discussione sono stati la Siria, l'Iran, la Bielorussia e gli sforzi per scongiurare la crescita del terrorismo in Afghanistan mentre le truppe statunitensi proseguono il ritiro, che dovrebbe concludersi nel 20esimo anniversario degli attacchi dell'11 settembre.
Descrivendo l'incontro nel suo complesso, il presidente degli Stati Uniti ha notato di "aver fatto quello che ero venuto a fare", osservando che è stato condotto in modo "positivo".
"Non è stata intrapresa alcuna azione stridente", ha ricordato. "Dove non eravamo d'accordo, io non ero d'accordo e dicevo dove. Dove lui non era d'accordo, lo diceva. Ma non è avvenuto come in una spirale".

"Non è un momento per la guerra fredda"

Per quanto positivo possa essere stato il vertice di Ginevra, Biden ha sottolineato che anche se "non è stato un momento troppo conciliante", è stato anche "non un momento per un'altra guerra fredda". "Non la vuole [un'altra guerra fredda], non lo credo", ha detto Biden.
Quando gli è stato chiesto se si fidasse di Putin, Biden ha detto che i loro legami riguardavano più che "l'interesse personale e la verifica dell'interesse personale", tuttavia il tempo sarebbe stato decisivo.
L'incontro tra Putin e Biden a Ginevra - Sputnik Italia, 1920, 16.06.2021
L'incontro tra Vladimir Putin e Joe Biden a Ginevra
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала