Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccini, Bassetti: "Ormai AstraZeneca in Italia è morto"

© Foto : FacebookMatteo Bassetti, infettivologo, primario dell’ospedale San Martino di Genova
Matteo Bassetti, infettivologo, primario dell’ospedale San Martino di Genova - Sputnik Italia, 1920, 15.06.2021
Seguici su
Per il virologo dell'ospedale San Martino di Genova la pessima copertura riservata dai media al vaccino anglo-svedese ne ha decretato la fine. Lo ha detto a 'Un Giorno da Pecora' su Rai Radio1.
Nonostante "l'Ema anche ieri ha ricordato come il vaccino sia approvato per tutte le età", ha detto il virologo riferendosi ad AstraZeneca, "certo con quello che è successo in Italia, dove a un certo punto ogni cosa che succedeva in Italia sembrava fosse colpa soltanto di questo vaccino, con tanto di titoloni di giornali, è evidente che oggi il vaccino AstraZeneca ormai nel nostro paese è definitivamente deceduto e defunto".
Bassetti ha parlato dei benefici della vaccinazione anche contro le nuove varianti, tra cui la Delta.
"Un articolo uscito ieri su 'Lancet' dice che facendo la doppia dose di vaccino, sia di AstraZeneca che Pfizer, copriamo bene anche la variante Delta", ha assicurato.
Riguardo quella indiana, con la doppia dose siamo protetti "dalla morte al 100%, dal contagio variamo tra il 68% all'88%".
Il virologo ha anche detto di non avere la scorta ma di essere monitorato in seguito alle costanti minacce di morte, estese anche ai suoi familiari, in seguito al suo spendersi a favore della vaccinazione. Bassetti sente di aver convogliato su di sé l'odio dei No Vax anche in seguito al basso profilo adottato dal ministero della Salute.
"Credo che ci sia un'assenza sulla campagna vaccinale abbastanza importante da parte del ministro della Salute, che tutte le sere dovrebbe andare in tv a reti unificate a dire che bisogna vaccinarsi", la sua esortazione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала