Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Iran ha prodotto 251 libbre di uranio altamente arricchito da inizio anno

© AP Photo / Vahid salemiScienziati iraniani presso un impianto per la produzione di combustibile all'uranio per un reattore nucleare
Scienziati iraniani presso un impianto per la produzione di combustibile all'uranio per un reattore nucleare - Sputnik Italia, 1920, 15.06.2021
Seguici su
L'Iran è tornata ad arricchire l'uranio ben oltre la soglia che stabiliva l'accordo di Vienna, come risposta alle sanzioni degli Stati Uniti d'America.
L'Iran ha prodotto circa 114 chilogrammi (circa 251 libbre) di uranio altamente arricchito negli ultimi cinque mesi, lo ha detto martedì il portavoce del governo iraniano Ali Rabie.
A dicembre 2020 il parlamento iraniano ha approvato un disegno di legge che richiedeva al governo di avviare la raffinazione dell'uranio fino ad almeno il 20% di purezza fissile, se le sanzioni economiche statunitensi non fossero state revocate nell’immediato.
"Gli ultimi dati mostrano che sono stati prodotti circa 108 chilogrammi di uranio arricchito al 20% da quando la legge è stata adottata circa cinque mesi fa", ha scritto Rabie su Telegram.
Ed ha aggiunto che altri 6,5 chilogrammi sono stati raffinati al 60% di purezza. L'uranio per armi nucleari è arricchito almeno al 90%.
La legge stabilisce che l'Iran può produrre 120 chilogrammi di uranio arricchito del 20% all'anno, ben al di sopra del limite del 3,67% concordato nell'ambito dell’accordo sul nucleare del 2015 tra Teheran e sei potenze mondiali. L'Iran chiede che gli Stati Uniti tornino a rispettare il patto che è stato rotto nel 2018 quando a capo della Casa Bianca vi era Donald Trump.
Ma da Israele ci sono forti pressioni affinché gli Stati Uniti non tornino a rispettare l’accordo di Vienna sul nucleare.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала