Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

I primi cinque errori che facciamo quando cerchiamo di perdere peso

Peso eccessivo - Sputnik Italia, 1920, 15.06.2021
Seguici su
Perdere qualche chilo di solito non è un compito facile e le persone che vogliono farlo spesso commettono errori abbastanza comuni. Oggi ti diciamo quali sono i cinque principali.
Il primo errore è non conoscere il vero valore energetico del cibo che mangi.
Molte persone, credendo di mangiare prodotti sani, non sono interessate alla quantità di calorie che contengono e, di conseguenza, mangiano più di quanto consigliato.
"Le persone danno la preferenza a prodotti apparentemente sani: comprano, ad esempio, qualcosa che è presumibilmente buono per il fitness: barrette senza grassi, barrette senza zucchero ecc. Ma i produttori fanno qualcosa di intelligente: sulla confezione mettono uno slogan come 'buono per il fitness', perché il contenuto di zucchero è stato ridotto del 10%. Ma, d'altra parte, è stato anche aumentato il contenuto di grassi. O viceversa", ha osservato il dietista russo Andrei Bobrovski.
Il secondo errore che le persone spesso commettono quando cercano di perdere qualche chilo è compiere una rapida transizione verso una dieta radicalmente nuova.
Mantenere una dieta completamente diversa è un compito difficile, che spesso finisce con un fallimento.
"Quando una persona decide che da lunedì comincerà a mangiare in modo completamente diverso, a non mangiar la sera o la mattina, a rifiutare tutto ciò che è carne e proteine mangiando solo insalate è sbagliato. Uno stravolgimento così potente è uno degli errori principali, perché una persona non può mantenerlo per molto tempo. Passano due o tre giorni, una settimana e si dice addio a tutto ciò", ha detto il professore della Facoltà di Medicina dell'Università Statale di San Pietroburgo.
Il terzo errore è cercare di perdere peso esclusivamente attraverso l'attività fisica.
Questo metodo è inefficace, perché è molto difficile mantenere i risultati maturati con tale modalità.
"L'esperienza insegna che basta mangiare qualcosa di piccolo in eccesso, per esempio un muffin, affinché tutte le ore di attività fisica in palestra vadano a farsi benedire. Mangiare cibi eccessivamente ipercalorici annulla ogni attività fisica", ha detto il medico.
Il quarto errore, secondo Bobrovski, è affidarsi alle emozioni per cercare di dimagrire.
Il desiderio di perdere peso esclusivamente "con la forza di volontà" può alla fine portare al risultato opposto, ad aumentare cioè lo stress, che, a sua volta, genera un eccesso di consumo di cibo.
Il quinto errore che fanno spesso le persone che vogliono dimagrire è privarsi del piacere di mangiare non bilanciandolo con un altro.
Questo fa accumulare delusione e di conseguenza il tentativo viene abbandonato.
"Questo è un errore cardinale che porta alla mancanza di risultati", ha concluso il dietista.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала