Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Camilla, 18 enne morta per trombosi: autopsia conferma 'emorragia cerebrale'

© REUTERS / Yves HermanVaccino AstraZeneca
Vaccino AstraZeneca - Sputnik Italia, 1920, 15.06.2021
Seguici su
Presto Camilla potrà riposare in pace, domani sono previsti i suoi funerali nella cittadina di Sestri Levante dove viveva con tutta la sua famiglia.
I magistrati della Procura di Genova Francesca Rombolà e Stefano Puppo provano a ricostruire la storia clinica di Camilla Canepa, la studentessa di 18 anni morta nove giorni dopo avere ricevuto il vaccino AstraZeneca durante un open day.
I magistrati hanno ascoltato i genitori della ragazza per capire se fosse in cura, se avesse una malattia autoimmune e se fosse al corrente, ma vogliono anche capire se avesse detto di essere stata vaccinata al ginecologo che le ha prescritto le cure ormonali dopo la somministrazione del Vaxzevria.
Nelle prossime ore e giorni verrà sentito il personale medico che ha avuto a che fare con la giovane nelle varie fasi.

L’autopsia

Questa mattina i pubblici ministeri hanno incaricato i medici legali di effettuare l'autopsia mentre i familiari hanno nominato il medico legale di parte. La scelta del consulente è volto solo a fornire un contributo all’accertamento dei fatti, ha detto il legale della famiglia della studentessa, citato dall'Ansa.
“Abbiamo piena fiducia nella procura e nei consulenti nominati. Il nostro consulente li affiancherà solo per fornire un contribuito all'accertamento dei fatti”.
L'autopsia, eseguita dal medico legale Luca Tajana e dall'ematologo Franco Piovella, ha confermato la morte per emorragia cerebrale.
Sempre secondo Ansa, "i consulenti dei pm procederanno con gli esami istologici per chiarire cosa abbia causato il decesso. Sono tanti i nodi da sciogliere".
Si dovrà capire "se la giovane soffrisse di una malattia autoimmune e dunque se rientrasse tra i soggetti super fragili a cui doveva essere somministrato un siero diverso, se i medici vaccinatori abbiano raccolto tutte le informazioni correttamente. Se sia stato corretto somministrare i due farmaci ormonali dopo il vaccino e infine se vi siano state omissioni e colpe dei medici dell'ospedale di Lavagna e del San Martino".
Subito dopo l'autopsia verrà dato il nulla osta per i funerali.

I funerali di Camilla

La famiglia della 18 enne, che in questi giorni ha mantenuto il massimo riserbo chiedendo rispetto per il proprio dolore, spera che la cerimonia funebre possa essere un momento privato senza la partecipazione di inviati di televisioni e giornali.
Non vogliono la spettacolarizzazione del caso della loro figlia, ma viverlo nell’assoluto anonimato.
Sestri Levante domani sarà listata a lutto, il funerale si celebrerà alle ore 16 di mercoledì 16 giugno nella chiesa di San Antonio a Sestri Levante (Genova).
Il funerale sarà celebrato da don Mauro Sapia, parroco di San Bartolomeo della Ginestra, che conosceva bene Camilla, in quanto sia la comunione che la cresima erano avvenute in quella parrocchia. Sarà affiancato da don Luciano Smirne, parroco di San Antonio, l’attuale parrocchia dove vive la famiglia Canepa.

Lutto cittadino a Sestri Levante

La sindaca di Sestri Levante, Valentina Ghio, ha emesso una ordinanza sindacale con la quale istituisce il lutto cittadino e chiesto a tutta la cittadinanza un minuto di silenzio alle ore 12 per ricordare la povera Camilla.
La sindaca ha fatto sapere di aver richiesto alle associazioni di categoria, a loro discrezione, di abbassare le saracinesche delle attività commerciali durante il minuto di silenzio.
Inoltre le bandiere degli uffici pubblici saranno a mezz'asta, mentre la sindaca parteciperà ufficialmente alle esequie di Camilla per portare il cordoglio dell'intera cittadinanza di Sestri Levante.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала