Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

UE revoca veto sui viaggi nell'Unione per le persone con green pass

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaTurista in viaggio
Turista in viaggio - Sputnik Italia, 1920, 14.06.2021
Seguici su
Il Consiglio UE ha finalmente approvato la decisione di revocare le restrizioni ai viaggi all'interno del territorio comunitario per i cittadini che hanno certificati europei Covid, ha affermato l'organizzazione in una nota.

"I titolari del certificato Covid che sono stati vaccinati e/o hanno superato il coronavirus non devono sottoporsi a test di quarantena se sono completamente vaccinati con farmaci approvati dall'EMA (Agenzia europea per i medicinali) almeno 14 giorni prima del viaggio. [...] I titolari dei certificati devono dimostrare che sono trascorsi almeno 180 giorni da quando hanno ricevuto il test positivo", precisa il documento.

Ufficialmente, i certificati saranno introdotti nell'Unione Europea dal 1 luglio. Il 17 marzo, la Commissione europea ha proposto di creare certificati digitali che serviranno come prova che una persona è stata vaccinata contro il Covid-19, è guarita dalla malattia o è risultata negativa al coronavirus.
Poco dopo, il Consiglio UE ha raccomandato agli Stati membri di consentire l'ingresso agli stranieri che erano stati vaccinati due settimane prima del viaggio con farmaci anti-coronavirus approvati dall'EMA o dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS).
Dal 1 luglio il certificato sarà disponibile in formato digitale e cartaceo e avrà una validità di 12 mesi. La Commissione europea ha negato che questa misura miri a limitare la circolazione all'interno dell'UE, al contrario il suo obiettivo è di facilitarla.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала