Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Macron: Erdogan favorevole al ritiro dei mercenari stranieri dalla Libia

© Sputnik . Andrey SteninLa crisi in Libia
La crisi in Libia - Sputnik Italia, 1920, 14.06.2021
Seguici su
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha confermato la sua disponibilità a lavorare insieme per far lasciare ai mercenari stranieri il territorio della Libia, ha affermato il presidente francese Emmanuel Macron.
Macron ed Erdogan si sono incontrati oggi a Bruxelles in occasione del vertice Nato.

“Abbiamo discusso della questione Libia con il presidente Erdogan. Penso che abbiamo trovato chiari punti di convergenza per mantenere il regime di cessate il fuoco da un lato, dall'altro per mantenere l'obiettivo di far svolgere le elezioni il 24 dicembre", ha detto Macron in una conferenza stampa a margine del vertice della Nato.

Secondo Macron, Erdogan ha confermato la sua disponibilità a lavorare insieme per il ritiro dei mercenari stranieri dalla Libia. "Penso che sia un progresso significativo", ha continuato.
"Come ho detto, io e il presidente Erdogan abbiamo dichiarato la nostra disponibilità a lavorare sul ritiro delle forze straniere dalla Libia. Ma questo non dipende completamente da noi. Ma posso dirvi che Erdogan ha confermato durante il nostro incontro il suo desiderio in modo che i mercenari stranieri che si trovano sul territorio della Libia possano andarsene il prima possibile", ha chiarito il presidente francese.
Il vertice della Nato si è svolto oggi a Bruxelles con la partecipazione dei leader dei Paesi membri. Il vertice ha discusso il nuovo concetto strategico dell'alleanza fino al 2030, la Russia, la Cina, il rafforzamento dello sviluppo tecnico, la lotta ai cambiamenti climatici e alle minacce nel cyberspazio e nello spazio.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала