Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Incidente sul lavoro in impresa agricola, questa volta una 26 enne è grave in ospedale

© Sputnik . Alexei Nasirov  / Vai alla galleria fotograficaAgricoltura
Agricoltura - Sputnik Italia, 1920, 14.06.2021
Seguici su
Ancora un incidente sul lavoro, una donna di 26 anni è gravemente ferita dopo essere stata sbattuta in terra da un macchinario agricolo.
La lunga scia di incidenti sul lavoro si sta particolarmente verificando nel settore agricolo dove sono numerosi i casi di morte che riguardano mezzi agricoli. Questa volta una 26 enne di origini albanesi è finita in ospedale in prognosi riservata perché i suoi capelli sono stati risucchiati da un mezzo per il pompaggio dell’acqua d’irrigazione che l’ha violentemente sbattuta in terra più volte.
Soccorsa, è stata condotta presso l’ospedale Maggiore di Parma dove è ricoverata.
La giovane aveva un contratto regolare con l’azienda a tempo indeterminato e lavorava a Boscone Cusani di Calendasco, in provincia di Piacenza.
L’incidente questa mattina quando il macchinario, un cardano, l’avrebbe fatta battere il capo a terra causandole vari traumi.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e l’ambulanza giunta da Castel San Giovanni.

La dinamica dell’incidente da accertare

Ancora una volta c’è una “dinamica dell’incidente da accertare” e non da evitare. Da inizio anno sono morte più di due persone al giorno mentre lavoravano.
Il 2021 è iniziato con un +11,4% di morti sul lavoro e lo sappiamo il perché, lo scorso anno eravamo in lockdown per buona parte del primo trimestre. A mietere vittime ci pensava già il Covid-19.
E mentre le condizioni della 26 enne sono gravi, i sindacati Cgil, Cisl e Uil di Piacenza, parlano di “ennesimo incidente sul lavoro che ha come vittima questa volta una giovane lavoratrice”, riporta il Corriere della Sera.
Chiedono che si faccia “piena chiarezza sulle circostanze dell’incidente” e dicono che la campagna nazionale e regionale per fermare la strage sarà prolungata. Lo slogan è “Fermiamo la strage nei luoghi di lavoro”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала