Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid Italia, preoccupa la variante Delta. Bassetti: "Sequenziare i nuovi contagiati"

© Foto : FacebookMatteo Bassetti, infettivologo, primario dell’ospedale San Martino di Genova
Matteo Bassetti, infettivologo, primario dell’ospedale San Martino di Genova - Sputnik Italia, 1920, 14.06.2021
Seguici su
"Si la mix di vaccini, ma è il medico che dovrebbe decidere se inoculare o no, non il cittadino", l'opinione dell'esperto.
Monitorare la situazione per evitare la creazione di "cluster da variante indiana", le parole chiave del direttore della Clinica di Malattie Infettive dell'ospedale San Martino di Genova Matteo Bassetti ad Adnkronos Salute.
"Serve un'attenta sorveglianza che con i numeri attuali italiani possiamo sequenziare tutti i nuovi contagi e verificare se c'è la variante", ha detto, incitando alla prudenza in quanto la variante Delta, benché coperta dai vaccini in circolazione, risulta abbastanza resistente ai farmaci anti-Covid, di cui una sola dose garantisce una copertura di appena il 30% contro questo ceppo.

"Sono sempre stato nemico della possibilità che le persone possano scegliersi il vaccino anti-Covid: il vaccino è una scelta che spetta al medico, l'unico in grado di decidere dopo l'anamnesi della persona il vaccino più indicato", ha ribadito Bassetti. "Posso esserci diversi fattori, una malattia preesistente o l'assunzione di farmaci che possono incidere, e solo il medico è in grado di dare una risposta".

L'esperto è d'accordo anche alla possibilità di fare 'mix' di vaccini, tema di discussione proprio in questi giorni.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала