Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Migranti, Papa Francesco: "Il Mediterraneo è il più grande cimitero d'Europa"

© REUTERS / Filippo Monteforte/PoolPapa Francesco
Papa Francesco - Sputnik Italia, 1920, 13.06.2021
Seguici su
Le parole del Papa pronunciate durante l'Angelus arrivano in occasione della cerimonia di accoglienza del relitto di un naufragio del 2015 in cui morirono 700 persone, che si terrà nel pomeriggio ad Augusta.
"Il Mediterraneo è diventato il più grande cimitero d'Europa". lo ha detto questa mattina Papa Francesco durante l'Angelus in Vaticano, in occasione della cerimonia che si terrà domenica pomeriggio ad Augusta per ricordare il naufragio in cui morirono circa 700 persone oltre sei anni fa. Una delle più terribili tragedie del mare.
Il relitto della barca affondata il 18 aprile del 2015 verrà accolto questo pomeriggio nella città portuense del siracusano. Nel naufragio persero la vita migranti provenienti da Algeria, Egitto, Somalia, Nigeria, Senegal, Mali, Zambia, Bangladesh, Ghana, che viaggiavano stipati nello scafo lungo 30 metri. Tra loro c'erano anche decine di bambini.
"Questo simbolo di tante tragedie nel Mar Mediterraneo continui ad interpellare la coscienza di tutti e favorisca la crescita di una umanità più solidale che abbatta il muro dell'indifferenza", prosegue Francesco.
Nel discorso da Piazza San Pietro il Pontefice ha poi toccato il tema dei bambini costretti a lavorare, a pochi giorni dalla Giornata Internazionale contro lo sfruttamento del lavoro minorile, definito una "forma di schiavitù di questi tempi, che imprigiona un numero di esseri umani pari alle popolazioni di Francia Spagna e Italia messe insieme", ha detto, aggiungendo che non è possibile chiudere gli occhi di fronte allo sfruttamento".
Secondo le stime dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro oltre 150 milioni di bambini in tutto il mondo sono vittime dello sfruttamento da lavoro minorile. La pandemia, con l'incremento della povertà e la chiusura delle scuole, ha accentuato il fenomeno nei Paesi economicamente più fragili.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала