Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Cina stronca il G7: "Finiti da tempo i giorni in cui le decisioni spettavano a un'élite di Paesi"

© Karwai TangFoto di gruppo dei leader al G7
Foto di gruppo dei leader al G7  - Sputnik Italia, 1920, 13.06.2021
Seguici su
Nella tre giorni in Cornovaglia, i capi di Stato e Governo stanno mettendo a punto una strategia comune sulle sfide globali, come l'uscita dalla pandemia, i cambiamenti climatici e le questioni internazionali, tra queste le "priorità condivise di politica estera come Cina e Russia".
Il formato del G7 è obsoleto. Così Pechino stronca il gruppo dei sette riunito fino a domenica in Cornovaglia per il primo vertice dall'inizio della pandemia, su cui si dovrà fare il punto proprio su una strategia comune per affrontare la sfida rappresentata da Cina e Russia.

"Sono ormai lontani i tempi in cui le decisioni globali erano dettate da un piccolo gruppo di Paesi", ha detto un portavoce dell'ambasciata cinese a Londra. "Crediamo - ha aggiunto - sempre che i Paesi, grandi o piccoli, forti o deboli, poveri o ricchi, siano uguali e che le questioni mondiali debbano essere gestite attraverso la consultazione di tutti i paesi".

Il commento arriva a stretto giro dopo che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha esortato gli altri leader delle nazioni del G7 a rilasciare una dichiarazione forte sul lavoro forzato in Cina durante i lavori della seconda giornata del vertice.
Per contrastare l'ascesa del gigante asiatico Joe Biden ha proposto una Via della Seta occidentale, alternativa a quella di Pechino, con un meccanismo di investimenti trasparenti nei Paesi in via di sviluppo. Inoltre Usa e Regno Unito, all'arrivo a Caris Bay, hanno firmato la Carta Atlantica, un accordo storico per rafforzare le alleanze con "tutti i partner che condividono i nostri valori democratici e a contrastare gli sforzi di coloro che cercano di minare le nostre alleanze e istituzioni", si legge nel testo.
Macron e Biden al G7 della Cornovaglia: insieme a loro il premier britannico Johnson - Sputnik Italia, 1920, 12.06.2021
G7, Biden e Macron hanno discusso politiche nei confronti di Russia e Cina
La Cina ha ripetutamente definito il tentativo dei Paesi del gruppo di contenere la crescita della Cina il residuo di un lungo passato colonialista.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала