Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministro degli Esteri venezuelano afferma che i pagamenti per i vaccini COVAX sono stati bloccati

© REUTERS / Ueslei MarcelinoIl ministro Esteri del Venezuela Jorge Arreaza
Il ministro Esteri del Venezuela Jorge Arreaza - Sputnik Italia, 1920, 11.06.2021
Seguici su
Parte dei pagamenti del Venezuela per le vaccinazioni COVID-19 contestuali allo schema COVAX sono stati bloccati, ha affermato il ministro degli Esteri Jorge Arreaza.
“Il Venezuela ha pagato TUTTI i suoi impegni con il meccanismo COVAX per acquisire vaccini. Tuttavia, la Banca ha arbitrariamente 'bloccato' gli ultimi pagamenti e sono sotto 'indagine'. Un crimine!”, Arreaza ha scritto su Twitter nella tarda serata di giovedì.
L'alto diplomatico ha allegato una lettera COVAX indirizzata a Hector Rosales, rappresentante permanente di Caracas presso le Nazioni Unite, in cui si affermava che quattro pagamenti per un totale di 4,6 milioni di dollari sono stati congelati. La lettera mostra anche che complessivamente il Venezuela ha effettuato 12 pagamenti per una somma totale di oltre 110 milioni di dollari.
Il Venezuela ha fatto affidamento su un mix di fornitori internazionali per la sua campagna di vaccinazione contro il COVID-19, principalmente facendo affidamento sul vaccino russo Sputnik V, nonché AstraZeneca il cinese Sinopharm forniti attraverso lo schema COVAX guidato dall'OMS.

COVAX

Il COVAX, acronimo di COVID-19 Vaccines Global Access, è un programma internazionale che ha come obiettivo l'accesso equo ai vaccini anti COVID-19 e mira a coordinare le risorse internazionali per consentire l'accesso alla diagnosi, ai trattamenti e ai vaccini anche ai paesi con minori risorse.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала