Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Atterraggio aereo Ryanair a Minsk, ministro Esteri GB: "Nessuna prova del coinvolgimento di Mosca"

© flickr.com / GanMed64Irish Ryanair airline
Irish Ryanair airline - Sputnik Italia, 1920, 11.06.2021
Seguici su
I paesi occidentali avevano in precedenza ipotizzato un coinvolgimento di Mosca nel dirottamento dell'aereo Ryanair presso l'aeroporto di Minsk per un falso allarme bomba avvenuto lo scorso 23 maggio.
Il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab ha dichiarato giovedì che il suo paese in realtà non ha prove del coinvolgimento della Russia nel recente atterraggio forzato di un aereo Ryanair a Minsk.
A sua volta, Mosca aveva in precedenza ripetutamente confutato le affermazioni sul suo ruolo nell'incidente.
"Non abbiamo prove su alcun coinvolgimento russo nell'atterraggio forzato di un aereo civile in Bielorussia", ha detto Raab, citato dall'agenzia Reuters.

Il dirottamento dell'aereo Ryanair in Bielorussia

Domenica 23 maggio, un volo operato dalla compagnia aerea irlandese Ryanair proveniente dalla Grecia e diretto in Lituania è stato dirottato nella capitale bielorussa Minsk a causa di una minaccia di bomba che in seguito si è rivelata essere falsa.
Le nazioni occidentali hanno sostenuto che l'incidente fosse un atterraggio forzato per arrestare un passeggero, il giornalista Roman Protasevich, uno dei fondatori del canale di opposizione Telegram Nexta, attivo durante le proteste post-elettorali dello scorso anno in Bielorussia e poi designato come estremista.
Non è la prima volta che un aereo viene fermato su richiesta di un paese terzo. Nel 2013, l'aereo dell'allora presidente della Bolivia Evo Morales è stato dirottato dall'Austria per effettuare un atterraggio di emergenza per volere degli Stati Uniti, durante le ricerche di Edward Snowden.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала