Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sputnik V, studio durante la somministrazione in Bahrain conferma: efficacia al 94,7%

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaSputnik V
Sputnik V - Sputnik Italia, 1920, 10.06.2021
Seguici su
In precedenza uno studio pubblicato sulla rivista medica The Lancet aveva attestato un'efficacia pari al 92% del vaccino Sputnik V.
Il vaccino russo Sputnik V contro il COVID-19 ha confermato l'efficacia complessiva del 94,3% dopo la somministrazione della seconda dose durante la campagna di vaccinazione in Bahrain, secondo i dati del ministero della salute del Bahrain.
Lo ha annunciato oggi il Fondo Russo per gli Investimenti Diretti (RDIF):
"In Bahrain è stato condotto uno studio di efficacia in conformità con le linee guida dell'OMS che ha coinvolto più di 5.000 soggetti. L'efficacia complessiva oltre 14 giorni dopo la somministrazione della seconda dose è stata stimata al 94,3%. L'analisi si basa sui dati raccolti tra febbraio e all'inizio di maggio 2021. I dati del Ministero della Salute dimostrano anche che il 98,6% di tutti i casi di COVID-19 14 giorni dopo aver ricevuto la seconda dose erano lievi tra quelli vaccinati con Sputnik V", si legge nella nota.

Non sono stati registrati effetti collaterali gravi associati alla vaccinazione, nessun decesso e nessun caso di trombosi venosa cerebrale dopo la vaccinazione.
"Il vaccino russo è una parte importante del portfolio nazionale diversificato del Bahrain. L'uso dello Sputnik V sta dando un contributo significativo nel mitigare la diffusione del coronavirus, riprendendo la vita normale e l'attività economica", ha affermato Kirill Dmitriev, CEO di RDIF, come citato nel comunicato.
Il vaccino Sputnik V si basa sulla piattaforma collaudata e ben studiata di vettori adenovirali umani. L'efficacia del vaccino è pari del 97,6% secondo l'analisi dei dati su 3,8 milioni di russi vaccinati, superiore ai dati precedentemente pubblicati dalla rivista medica The Lancet (91,6%), dopo che erano stati segnalati in base ai risultati delle sperimentazioni cliniche dal Centro Gamaleya e dal Fondo russo per gli investimenti diretti.
Premier ad interim spagnolo Pedro Sanchez - Sputnik Italia, 1920, 09.06.2021
Premier spagnolo chiede di consentire ingresso nella Ue a stranieri vaccinati con Sputnik V
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала