Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Schiaffo a Macron, 4 mesi di carcere all'autore del gesto

© REUTERS / BFMTV/ReutersTV Il presidente francese Emmanuel Macron dopo uno schiaffo
Il presidente francese Emmanuel Macron dopo uno schiaffo - Sputnik Italia, 1920, 10.06.2021
Seguici su
Il tribunale della città francese di Valence ha condannato a 4 mesi di carcere Damien Tarel, l’uomo che ha colpito in faccia il presidente della Francia Emmanuel Macron. Lo riferisce il canale televisivo BFMTV.
Secondo la decisione del tribunale, Tarel deve iniziare a scontare la pena immediatamente.
Il pubblico ministero aveva chiesto una pena di 18 mesi di reclusione.

La difesa di Tarel e il pm hanno 10 giorni per presentare ricorso

Durante il suo viaggio nel dipartimento della Drome Emmanuel Macron si è avvicinato ad una barriera per salutare il pubblico. Un uomo che si trovava in prima fila ha dato uno schiaffo al presidente. Le guardie di Macron sono subito intervenute.
In seguito all'accaduto, due persone sono state fermate. Il secondo uomo coinvolto nel caso, Arthur C, stava filmando la scena ed è stato liberato mercoledì: sarà convocato in tribunale nel 2022 sui fatti riguardo le armi trovate nella sua abitazione durante le perquisizioni.
L'episodio è stato unanimemente condannato dai politici in Francia, anche dai leader dei partiti d'opposizione. Lo stesso Macron ha esortato a non esagerare il significato dell'accaduto e ha dichiarato che avrebbe continuato a incontrare i suoi concittadini.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала