Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Risolto il mistero degli ‘antichi’ monoliti scozzesi adorati dalla new age

CC0 / Pixabay / Mucca
Mucca - Sputnik Italia, 1920, 10.06.2021
Seguici su
Nel 2019 la ‘scoperta’ da parte di archeologi scozzesi di misteriosi monoliti nella regione di Aberdeenshire, aveva ispirato estimatori della cultura celtica e praticanti new age a pellegrinaggi divinatori alla maniera di Stonehenge. Oggi si è scoperta la vera origine di quegli ‘antichi’ reperti, con grande delusione per gli adulatori.
Nel 2019 gli archeologi scoprirono nella punta orientale della Scozia degli strani monoliti in pietra posizionati in circolo. Ricordavano in qualche modo il sito neolitico che si trova vicino ad Amesbury nello Wiltshire, Inghilterra, noto con il nome di Stonehenge, anche se di dimensioni considerevolmente inferiori.
Vennero chiamati il ‘Cerchio di Pietre di Aberdeenshire’ dal nome della regione e riviste scientifiche pubblicarono degli articoli in proposito.
“Il Cerchi di Pietre è il contributo unico dell'Aberdeenshire alla tradizione di erigere anelli di pietre che fu pratica corrente in alcune parti della Gran Bretagna e dell'Irlanda durante il terzo e il secondo millennio a.C.”, scriveva anche il portale ufficiale della regione in quell’anno.
Il clamore e l’interesse per lo ‘straordinario’ ritrovamento indussero curiosi e ferventi credenti nei poteri divinatori delle antiche rune a pellegrinaggi nell’area.
Infastidito dal continuo vai e vieni, un contadino alla fine ha dovuto spiegare agli archeologi la reale origine di quelle pietre.

Svelato il mistero?

Il contadino ha spiegato che quei monoliti non erano antichi reperti ma li aveva posizionati lui a metà degli anni ’90. La loro funzione? Permettere alle sue mucche di grattarsi in mezzo ai vasti e ricchi pascoli della regione ma privi di alberi e strutture verticali.
La spiegazione, come rivelato su Twitter da un testimone che ha raccolto le impressioni dell’allevatore, non ha convinto gli adoratori dei monoliti che insistono a sostenere la versione della loro antichità e autenticità.
“Alcuni di questi "antichi" megaliti sono in realtà pietre per lo sfregamento del bestiame. Un agricoltore locale mi ha detto di essere rimasto sbalordito nel trovare un gruppo di persone che ‘adoravano’ la stessa pietra che aveva eretto per far grattare il suo bestiame. Anche dopo averglielo detto, hanno insistito sulla sua antichità”, si legge nel Tweet.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала