Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lanciano: possedeva armi e pubblicizzava sui social la fabbricazione di congegni, arrestato 46enne

© Depositphotos / FedericoCLa polizia italiana
La polizia italiana - Sputnik Italia, 1920, 10.06.2021
Seguici su
In provincia di Chieti un uomo di 46 anni è stato arrestato dalla Polizia in seguito ad alcuni controlli. Tra le armi sequestrate all'uomo nella sua abitazione un lanciafiamme artigianale, proiettili, detonatori e bottiglie molotov.
Nelle prime ore di questa mattina la Polizia di Stato di Chieti è intervenuta a Lanciano per l'arresto di un uomo di 46 anni, residente nel comune, per i reati di detenzione abusiva di armi clandestine e di congegni esplodenti di tipo artigianale.
I congegni, secondo le perizie tecniche, sono risultati altamente offensivi. Presso la sua abitazione sono stati reperiti un lanciafiamme artigianale, proiettili, detonatori, bottiglie molotov, polvere da sparo e congegni esplodenti.
Oltre al sequestro di numerose armi le indagini hanno portato a rilevare che l'uomo, nel fabbricare armi e congegni, azionabili anche a distanza, faceva dei veri e propri video tutorial per la preparazione e realizzazione di questi ordigni pubblicando i contenuti su account riservati e social network.
Tra le diverse ipotesi di reato è stata contestata l’istigazione in rete alla disobbedienza alle leggi dell’ordine pubblico.
Giovani studenti - Sputnik Italia, 1920, 10.06.2021
Cuneo: sospesi 300 alunni, scattavano foto a prof e compagni e le pubblicavano sui social ritoccate
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала