Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Elezioni Roma, Sgarbi fa un passo indietro e si propone alla Cultura con il sostegno di Salvini

© AP Photo / Luca BrunoVittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi - Sputnik Italia, 1920, 10.06.2021
Seguici su
Vittorio Sgarbi ritira la candidatura a Sindaco di Roma e si propone come assessore alla Cultura con la lista Rinascimento, incassando l'endorsement di Salvini.
La mossa con cui Vittorio Sgarbi fa un passo indietro nella corsa in Campidoglio per l'assessorato alla Cultura, dopo l'ufficializzazione del candidato di centrodestra, trova il sostegno di Matteo Salvini che sul suo profilo Twitter rilancia la proposta.
"Nella squadra che salverà e rilancerà Roma, con il ticket Enrico Michetti - Simonetta Matone, vedo bene l’amico Vittorio Sgarbi come assessore alla Cultura. Che ne dite?", scrive il leader leghista che in un post scriptum aggiunge: "Un grande abbraccio a Vittorio anche per averci resi partecipi della sua vittoria contro il cancro".
Proprio ieri, al termine del vertice del centrodestra da cui è uscita la candidatura del ticket Michetti/Matone, Vittorio Sgarbi aveva dichiarato di ritirare la sua candidatura per correre con la lista Rinascimento come Assessore alla Cultura di Roma.
La candidatura a Roma
Il centrodestra ha ufficializzato ieri la candidatura al Campidoglio di Enrico Michetti, professore universitario e speaker di Radio Radio. L'annuncio è stato ufficializzato mercoledì dopo alcuni endorsement ricevuti da Giorgia Meloni.
In tandem con Michetti correrà Simonetta Matone, magistrato del tribunale dei Minori di Roma, alla carica di prosindaco, una figura i cui contorni sono ancora da definire.
Le elezioni amministrative di Roma si terranno in autunno, in una data ancora da definire che probabilmente ricadrà tra il 15 settembre e il 15 ottobre.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала