Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Amministrative, Letta attacca sulle candidature dei magistrati Meloni risponde: Due pesi due misure

© AP Photo / Pool / Riccardo AntimianiGiorgia Meloni
Giorgia Meloni  - Sputnik Italia, 1920, 10.06.2021
Seguici su
Botta e risposta fra i due leader durante la trasmissione televisiva l'Aria che tira. La Meloni ha replicato a stretto giro all'affondo di Letta sulle candidature di due magistrati a Roma e Napoli per il centro-destra.
Le candidature per il centrodestra dei magistrati Simonetta Matone, in ticket con Enrico Michetti a Roma, e Catello Maresca a Napoli non vanno giù al segretario dem Enrico Letta, che intervenendo a L'aria che tira su La7 è intervenuto a gamba tesa sull'argomento.
"Ho visto che il centrodestra ha candidato due magistrati: peccato che questi magistrati hanno preso decisioni nei luoghi in cui si candidano ed hanno accesso a tutti i dati sensibili della terra in cui si candidano. Su questo c'è un buco nelle leggi italiane", ha detto il leader del PD.
La replica della presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, non si è fatta attendere: "il classico due pesi e due misure della sinistra italiana", ha affermato.
"Letta ritiene una anomalia che un giudice si candidi come sindaco quando è in funzione? E non se ne era accorto quando si sono candidati Michele Emiliano, Luigi de Magistris e Antonio Ingroia?", controbatte Meloni.
I magistrati "non si possono candidare solo nel centrodestra? Se è consentito, allora è consentito. - prosegue - Se invece non è consentito, allora non è consentito. Se vogliamo aprire un dibattito lo apriamo, ma no che si dice che non si possono candidare nel centrodestra quando la sinistra è una vita che usa i magistrati e li candida. Emiliano si candidò sindaco di Bari quando aveva operato a Brindisi e a Bari, a sindaco e a presiedente della Regione. Non se ne è accorto Letta? Credo che ci fosse anche lui".

La candidatura a Roma

Il centrodestra ha ufficializzato ieri la candidatura al Campidoglio di Enrico Michetti, professore universitario e speaker di Radio Radio. L'annuncio è stato ufficializzato mercoledì dopo alcuni endorsement ricevuti da Giorgia Meloni.
In tandem con Michetti correrà Simonetta Matone, magistrato del tribunale dei Minori di Roma, alla carica di prosindaco, una figura i cui contorni sono ancora da definire.
Le elezioni amministrative di Roma si terranno in autunno, in una data compresa tra il 15 settembre e il 15 ottobre.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала