Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Morte Michele Merlo, indagine Ausl di Bologna assolve i medici

Il cantante Michele Merlo - Sputnik Italia, 1920, 09.06.2021
Seguici su
Il cantante morto due giorni fa per un'emorragia cerebrale si era presentato all'Ospedale di Vergato il giorno prima dell'accaduto. La Ausl ha giudicato corretto l'operato dei medici, su cui ora si deve pronunciare la magistratura.
L'Azienda Usl di Bologna ha consegnato alla magistratura (a cui spetta ora pronunciarsi) i risultati completi dell'indagine interna relativa alla morte di Michele Merlo, deceduto all'ospedale Maggiore per un'emorragia dovuta a una leucemia fulminante. Lo riporta la Repubblica.
Secondo la ricostruzione dell'azienda e confermata dai suoi familiari, il giovane cantante si era presentato nel pomeriggio del 2 giugno al pronto soccorso dell'ospedale di Vergato, dove si è rivolto a un medico di continuità assistenziale (l'ex guardia medica) che lo ha visitato "riscontrando un quadro patologico dell'apparato faringeo, prescrivendo quindi un farmaco antibiotico".
A proposito l'Ausl, "ha evidenziato alcune criticità sotto il profilo organizzativo rispetto all'Ospedale di Vergato, ma non di particolare gravità, confermando invece, in tutti i momenti, l'adeguatezza dei processi clinici e assistenziali".
La sera successiva Merlo è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Bologna con codice di massima gravità e ricoverato in rianimazione. A seguito della grave emorragia cerebrale spontanea è stato sottoposto a un intervento neurochirurgico urgente, eseguito la notte tra il 3 e il 4 giugno.
Il giovane cantante è quindi deceduto il 6 giugno alle 21.45, vedendo la tragica fine della sua troppo breve vita per cui l'Ausl bolognese non ha comunque rilevato colpe da parte del personale sanitario.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала