Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin: presto per cantare vittoria sul coronavirus, necessario trarre lezione da pandemia

© Sputnik . Mikhail Klimentiev / Vai alla galleria fotograficaRussian President Vladimir Putin addresses the participants of the World Economic Forum's annual meeting in Davos on 27 January 2021
Russian President Vladimir Putin addresses the participants of the World Economic Forum's annual meeting in Davos on 27 January 2021 - Sputnik Italia, 1920, 08.06.2021
Seguici su
La lotta contro il Covid richiede unità degli sforzi della comunità internazionale, è troppo presto per parlare di vittoria sul virus, tuttavia bisogna trarre insegnamento dalla pandemia, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin.
"È ovvio che il numero di... sfide cresce costantemente. Molte di esse rappresentano una vera minaccia per la stabilità e la sicurezza internazionali, la vita e il benessere delle persone in diverse parti del mondo. A sfide come il degrado dei meccanismi di controllo degli armamenti, l'attivismo dei gruppi terroristici, l'intensificazione della criminalità informatica e l'escalation dei conflitti regionali, si è aggiunta l'epidemia di coronavirus", si afferma in un intervento di Putin rivolto ai partecipanti all'evento Letture di Primakov, letto dall'assistente del capo di Stato Yury Ushakov.
Secondo il presidente russo, le gravi conseguenze socioeconomiche dell'epidemia si fanno sentire ovunque.
"La lotta contro un'infezione così pericolosa richiede l'unione degli sforzi dell'intera comunità mondiale, una cooperazione onesta ed equa. Tuttavia, purtroppo, non tutti erano pronti a questo. Anche se è troppo presto per cantare vittoria sul coronavirus, ora è importante pensare a quali lezioni trarre da questa sventura, come agire in futuro se si verificherà una situazione del genere. Spero che i partecipanti alle Letture di Primakov presteranno molta attenzione a questi e ad altri problemi urgenti della situazione regionale e dell'agenda globale", ha osservato il capo di Stato.
In precedenza il direttore dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus aveva affermato che un allentamento troppo rapido delle misure anti-contagio avrebbe avuto conseguenze "disastrose" per i non vaccinati, sullo sfondo della comparsa delle nuove varianti di coronavirus, che si distinguono per la maggior contagiosità.
Cremlino di Mosca - Sputnik Italia, 1920, 07.06.2021
Viaggio di vaccinazione in Russia potrà costare fino a 2.500 USD
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала