Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per Michele Merlo la Procura di Bologna ha disposto l’autopsia

Il cantante Michele Merlo - Sputnik Italia, 1920, 08.06.2021
Seguici su
La procura di Bologna dispone l'autopsia sul corpo del cantante bolognese Michele Merlo, la famiglia ha sporto denuncia perché vuole capire se il figlio si poteva salvare.
Per Michele Merlo, in arte Mike Bird, la Procura della Repubblica di Bologna ha ordinato il sequestro della salma e l’effettuazione dell’autopsia. Questa mattina la famiglia della giovane promessa della musica italiana aveva presentato una formale denuncia alla magistratura supportati da un legale e da consulenti di parte.
Aperto quindi un fascicolo per investigare sull’accaduto con l’ipotesi di omicidio colposo a carico di ignoti. Atto dovuto per avviare l’esame sul corpo del giovane. Ciò rinvierà ovviamente i suoi funerali.
Ad annunciare dell’avvio delle indagini il procuratore capo Giuseppe Amato, che ha richiamato l’articolo 589 del codice penale che prevede tra l’altro lo svolgimento delle attività investigative, riporta il Fatto Quotidiano.
La famiglia di Merlo vuole sapere se ci sono state delle negligenze o delle omissioni nella gestione dell’accesso del figlio al pronto soccorso del piccolo ospedale di Vergato, in provincia di Bologna, dove si era recato in un primo momento a causa di una prolungata sensazione di spossatezza e per delle placche in bocca.
Il giovane era stato rimandato a casa e senza neanche un referto medico aveva detto il padre del cantante. Poi l’aggravamento e il mal di testa continuo che lo ha portato in ospedale a Bologna. Qui si sono resi conto della leucemia fulminante che stava colpendo il giovane ed intanto veniva stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla testa per ridurre l’ematoma che si era venuto a formare in conseguenza della malattia.
Ma non è sopravvissuto a lungo ed è morto poche ore dopo in rianimazione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала