Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Caso 18enne grave dopo vaccino, Procura vuole capire se medici potevano operare prima peggioramento

© Sputnik . Evgeniy Samarin / Vai alla galleria fotograficaДиагностический медицинский прибор в одной из больниц Москвы
Диагностический медицинский прибор в одной из больниц Москвы - Sputnik Italia, 1920, 08.06.2021
Seguici su
La ragazza 18enne si trova al momento in condizioni gravi ma stabili, secondo quanto trapelato nel pomeriggio.
La giovane di Sestri Levante poteva essere operata due giorni prima del peggioramento delle sue condizioni di salute per trombosi, quando per la prima volta aveva chiesto assistenza al Pronto Soccorso per malessere? A questa domanda sta cercando di rispondere la Procura di Genova, che con il pm Stefano Puppo e l'aggiunto Francesco Pinto ieri hanno aperto un fascicolo senza ipotesi di reato sulla vicenda.
Il reato ipotizzabile è lesioni colpose, tuttavia i magistrati possono proseguire l'inchiesta per questa ipotesi di reato solo in presenza di una querela di parte.
I magistrati hanno chiesto tutta la documentazione relativa all'iter vaccinale della giovane alla direzione sanitaria, così come informazioni sul primo accesso al pronto soccorso, le dimissioni e il nuovo ricovero.
Matteo Bassetti, infettivologo, primario dell’ospedale San Martino di Genova - Sputnik Italia, 1920, 07.06.2021
Ragazza 18enne grave dopo vaccino, Bassetti dice no a clima di psicosi
La giovane aveva scelto di vaccinarsi contro il coronavirus in forma volontaria sfruttando l'open day organizzato dalla Regione Liguria per gli over 18 lo scorso 25 maggio.
Successivamente in data 3 giugno la giovane si è presentata al Pronto Soccorso con mal di testa e fotofobia, ma gli esami a cui è stata sottoposta, tac cerebrale ed esame neurologico, sono stati "entrambi negativi". Tuttavia nel fine settimana le condizioni della ragazza sono peggiorate, con manifestazione di difficoltà motorie, e ritornata al Pronto Soccorso la tac cerebrale ha evidenziato un'emorragia. Una volta confermata la diagnosi di trombosi, la ragazza è stata ricoverata d'urgenza al reparto di Neurochirurgia del San Martino. Da quanto trapelato le sue condizioni sono state giudicate gravi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала