Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gastroenterologo sfata credenza popolare su bevande alcoliche forti

© FotoliaVodka
Vodka - Sputnik Italia, 1920, 07.06.2021
Seguici su
Il mito secondo cui l'alcol forte possa aiutare contro l'intossicazione alimentare o l'indigestione è piuttosto popolare. Ha parlato di perché non è vero e cosa al contrario può farci sentire meglio in un'intervista alla radio Sputnik la gastroenterologa Margarita Arzumanyan.
L'uso di alcol forte come medicina per un'intossicazione alimentare o per un'indigestione non è solo inefficace, ma può risultare molto pericoloso. Soprattutto se si confondono i sintomi di gravi malattie del tratto gastrointestinale con l'intossicazione. L'alcol in questa situazione può esacerbare la situazione e portare a gravi conseguenze, ha avvertito la gastroenterologa Margarita Arzumanyan.
"Come può manifestarsi l'intossicazione: ci possono essere sintomi come febbre, diarrea, nausea, vomito e dissenteria. Può anche essere una manifestazione di qualsiasi altra malattia gastrointestinale, un'esacerbazione, come la gastrite. In questo caso, l'alcol può causare un aumento dell'irritazione dello stomaco, quindi non va assunto in nessun caso", ha spiegato.
La dottoressa consiglia vivamente l'uso di farmaci speciali, non alcolici, in caso di intossicazione.
"Il metodo più efficace e sicuro per l'intossicazione è l'uso di qualsiasi medicinale assorbente. Come medico, non consiglierei l'uso di alcol in questi casi, anche se qualcuno ha detto che l'alcol può aiutare in questo situazione", ha osservato Margarita Arzumanyan.
In precedenza era stato rivelato il fattore che può amplificare gli effetti negativi dell'alcol sul fegato.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала