Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

20.000 leghe sotto i mari? Ecco dove vivono i 'kraken'

CC0 / Wikipedia / Illustrazione circa del 1800 dove un polpo gigante attacca una nave
Illustrazione circa del 1800 dove un polpo gigante attacca una nave
 - Sputnik Italia, 1920, 07.06.2021
Seguici su
"Liberate il Kraken" è una delle frasi cult più cercate del web. Ma esistono veramente questi giganteschi mostri mitologici? E se si, dove potrebbero vivere?
I calamari giganti, noti nella mitologia e nella cultura popolare come 'Kraken', esistono veramente - vivono fino a 2.000 metri di profondità in Antartide e nei mari settentrionali, ha detto in una conferenza stampa a Sputnik Alexey Sokov, direttore dell'Istituto di Oceanologia Shirshov.

"Penso che stiamo parlando di calamari giganti che sono davvero registrati. Devo dire che si tratta di un animale raro e poco studiato, che vive nelle acque antartiche o nei mari settentrionali - o si tratta di calamari antartici, o solo di calamari giganti. Il loro habitat è tra i 200 e i 2.000 metri, in alcuni casi ho sentito che possono arrivare fino a 4.000 metri", ha detto l'esperto.

Sokov ha sottolineato che i 'kraken' raramente emergono in superficie. Stando alle parole dello scienziato, i suoi colleghi giapponesi in precedenza hanno passato due anni a dare la caccia a questi rari animali delle profondità.
Il Kraken è un mostro marino apparso per la prima volta nei miti islandesi, un enorme mollusco cefalopode che affondava le navi con i colpi dei suoi giganteschi tentacoli.
Tra le sue apparizioni più memorabili nella cultura popolare c'è quella nella serie di film de "I Pirati dei Caraibi" e nel famoso romanzo di Verne "Ventimila leghe sotto i mari".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала