Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Twitter sotto attacco dopo dichiarazioni che 'accesso aperto a Internet è un diritto umano'

© FotoLogo twitter
Logo twitter - Sputnik Italia, 1920, 06.06.2021
Seguici su
Twitter ha fatto una dichiarazione sull'accesso a un "Internet libero e aperto" essendo un "diritto umano essenziale" anche se affronta accuse di ipocrisia e censura dopo aver bandito l'ex presidente americano Donald Trump e altre figure conservatrici di spicco.
In seguito al blocco di Twitter in Nigeria dopo che la piattaforma ha sospeso l'account del presidente della nazione, Muhammadu Buhari, l'account di Twitter Public Policy ha twittato sabato di essere "profondamente preoccupato" per la situazione e considera l'accesso a Internet un "diritto umano essenziale nella società moderna".
"Siamo profondamente preoccupati per il blocco di Twitter in Nigeria. L'accesso alle libertà #OpenInternet è un diritto umano essenziale nella società moderna. Lavoreremo per ripristinare l'accesso a tutti coloro che in Nigeria si affidano a Twitter per comunicare e connettersi con il mondo", ha twittato la società di social media.
La dichiarazione ha suscitato una reazione immediata, con gli utenti che hanno ricordato come Twitter sembri aver violato la propria descrizione di Internet come un "diritto umano essenziale" quando si è trattato dell'ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e di altre figure conservatrici che sono state cancellate dalla piattaforma per aver presumibilmente non rispettato i termini e le condizioni.
Secondo gli utenti, è stato ipocrita da parte di Twitter esprimere improvvisamente la sua difesa della libertà di parola alla luce dei divieti e di ciò che molti conservatori e repubblicani vedono come un tentativo di mettere a tacere opinioni che differiscono dal mainstream.
"Twitter 'banna' e mette a tacere chi vuole; viene 'bannato' da un paese; si mette a piangere e gioca la carta dei diritti umani. Bene, se silenziare le persone su Internet è una violazione dei diritti umani, allora immagino che vedremo Twitter all'Aia presso la Corte Internazionale di Giustizia", alcuni dei commenti.
Il governo nigeriano ha annunciato la sua decisione di bloccare Twitter nel paese all'inizio di venerdì, citando un "uso persistente della piattaforma per attività in grado di minare l'esistenza sociale della Nigeria". Secondo Abuja, il 'ban' della piattaforma di social media nel Paese sarà "a tempo indeterminato".
La mossa di bloccare Twitter in Nigeria è stata una risposta a come la piattaforma ha rimosso un tweet dal presidente del paese dopo che è stato segnalato come "offensivo" da alcuni utenti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала