Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vacanze 2021: 3 milioni di italiani sceglieranno parchi e riserve

© Foto : Evgeny UtkinI giovani fanno sport in un parco in Italia
I giovani fanno sport in un parco in Italia - Sputnik Italia, 1920, 05.06.2021
Seguici su
Il Covid spinge oltre 3 milioni di italiani a passare le vacanze estive 2021 in parchi, oasi naturalistiche e riserve. Il dato emerge da un'analisi Coldiretti.
Quest'anno almeno 3 milioni di italiani passeranno le loro vacanze nei parchi, nelle oasi naturalistiche e nelle riserve, luoghi ideali per passare le ferie nella natura e in piena sicurezza rispetto ai rischi di assembramenti legati alla pandemia.
Il dato emerge da una indagine Coldiretti divulgata in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente del 5 giugno, dedicata quest’anno al ripristino degli ecosistemi.
"La pandemia e le misure di restrizione e di limitazione degli spostamenti hanno portato con sé la voglia di stare nel verde unita a una nuova sensibilità ambientale e le scelte per le ferie 2021 ne sono una evidente dimostrazione. Una possibilità favorita peraltro dal fatto in Italia ci sono circa mille parchi e aree naturali protette che coprono il 10% del territorio nazionale" afferma Coldiretti.
A trainare questo tipo di vacanze sono principalmente i 24mila agriturismi nazionali che sono spesso situati in zone isolate e con un numero contenuto di posti letto e ampi spazi verdi.

Non solo vacanze, la svolta green degli italiani

Quella delle vacanze è solo una delle svolte green degli italiani. Secondo l’indagine Coldiretti/Ixe’ un cittadino italiano su 4 (27%) adotta comportamenti o acquista più prodotti sostenibili o ecofriendly rispetto a prima e per il 59% della popolazione sono necessari interventi radicali per tutelare l'ambiente.
"Un impegno che inizia dalle scelte di consumo, con il boom degli acquisti dal contadino, in crescita del 26% nel 2020 secondo l’indagine Coldiretti/Ixe’. La spesa media nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica è così passata nel 2020 da 27 euro a 34 euro, arrivando a rappresentare oltre un terzo del totale alimentare tra coloro che frequentano i farmers market" ha affermato Coldiretti.
Questa scelta, oltre ad essere spinta dall'alta qualità e stagionalità dei prodotti, rappresenta un'opzione che taglia del 60% lo spreco alimentare rispetto ai sistemi alimentari tradizionali.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала