Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Messina, due calciatori accusati di abusi sessuali su minorenne

© Fotolia / SdecoretViolenza contro le donne
Violenza contro le donne - Sputnik Italia, 1920, 05.06.2021
Seguici su
Ai due giocatori professionisti di serie D è stato notificato l'atto di conclusione delle indagini preliminari. Forse è coinvolta una terza persona.
Avrebbero abusato sessualmente di una minore di 14 anni durante il lockdown. Questa la pesantissima accusa che pende su due calciatori professionisti dell'Acr Messina, squadra che gioca nel campionato di serie D.
I fatti risalgono al novembre del 2020, quando la vittima aveva solo 14 anni. I due giocatori, Clemente Crisci e Carmine Cretella, entrambi di 18 anni, hanno ricevuto dalla Procura della Repubblica di Messina la notifica di conclusione delle indagini preliminari con l’accusa di violenza sessuale aggravata dalla minore età, secondo quanto si apprende dalla Gazzetta del Sud.
La denuncia del padre della ragazzina ai carabinieri di Tremestieri ha fatto scattare il lavoro di indagine dei militari, su cui vige il totale riserbo degli inquirenti.
Una terza persona ancora non identificata avrebbe partecipato alla violenza sessuale. I carabinieri hanno sentito più volte la giovane e la famiglia per ricostruire le modalità con cui è stato commesso il crimine.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала