Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Messico, crollo in miniera di carbone: 7 lavoratori intrappolati a 80 metri sottoterra

© Foto : PixabayCarbone
Carbone - Sputnik Italia, 1920, 05.06.2021
Seguici su
Il crollo è stato provocato da un'alluvione provocata dalle forti piogge. Le squadre di soccorso hanno intrapreso una lotta contro il tempo per drenare l'acqua dal terreno. Sconosciuta la situazione dei sette minatori.
Sette lavoratori sono rimasti intrappolati per un crollo in una miniera di carbone nella regione carbonifera di Coahuila. Incidente è stato causato da un'alluvione dovuta alle forti piogge. Squadre di soccorso sono al lavoro con attrezzature di pompaggio per drenare e salvare i minatori.
L'incidente è avvenuto venerdì alle 12:45 nella miniera di carbone del Rancherías ejido, nel comune di Múzquiz. Secondo il Ministero del Lavoro dello Stato, il crollo è avvenuto a causa di un trabocco e di un'inondazione nella miniera.
Dalle ultime notizie apprese sull'Heraldo de Mexico i minatori sarebbero rimasti intrappolati ad una profondità di 80 metri. Non si avrebbero notizie delle loro situazione ma si nutre la speranza che siano riusciti a scampare al crollo e mettersi in salvo in uno dei tanti tunnel di sicurezza.
Coahuila è la maggiore regione carbonifera che produce carbone per l'intero paese. Non è la prima volta che nell'area si verifica un incidente: il più grave risale al 19 febbraio 2006, quando un'esplosione di gas nella miniera di Pasta de Conchos, controllata dal conglomerato Grupo México, ha causato la morte di 65 minatori.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала