Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Magawa va in pensione: il topo gigante che fiuta le mine antiuomo si ritira dal lavoro

© REUTERS / PDSA UKUn ratto di nome Magawa specializzato nella bonifica dei terreni minati
Un ratto di nome Magawa specializzato nella bonifica dei terreni minati - Sputnik Italia, 1920, 05.06.2021
Seguici su
Magawa il ratto gigante africano premiato con una medaglia d’oro per la sua dedizione al lavoro, si ritira dopo aver fiutato 71 mine antiuomo e dozzine di altri oggetti inesplosi nei suoi cinque anni di onorata carriera in Cambogia.
Magawa l’anno scorso ha vinto la medaglia d’oro del PDSA, L'associazione veterinaria britannica dell’Ambulatorio popolare per gli animali malati (People's Dispensary for Sick Animals), un prestigioso premio che si era strameritato e che era stato consegnato alla suo mentore umana, Malen, con la motivazione “per la devozione al dovere nel salvare vite, ubicando e rimuovendo mine terrestri in Cambogia”.
Tuttavia Malen ora non può che constatare che, compiuti i sette anni, il suo prezioso amico roditore inizia oramai ad avere un certa età e sarebbe giusto concedergli un meritato riposo.
Magawa era stato addestrato dall'ente benefico Apopo, registrato in Belgio, che ha sede in Tanzania e alleva questi animali, il cui nome scientifico è Cricetomys gambianus, comunemente chiamati ratto gigante del Gambia o ratto gigante africano, ma che, preparati a dovere come sanno fare al centro di addestramento, assumono il nome di battaglia di ‘HeroRAT’ – ratti eroi.
Fatto il suo lavoro ora toccherà alle nuove reclute, la Apopo ha rassicurato che un nuovo contingente di giovani ratti è stato valutato dal Centro di azione antimine cambogiano (CMAC) e ha superato "a pieni voti" i requisiti.
Magawa rimarrà ancora per poche altre settimane, giusto per “fare da istruttore senior” alle nuove reclute.

Come lavorano i ratti come Magawa

Magawa, nato e cresciuto in Tanzania, pesa 1,2 kg ed è lungo 70 cm. Sebbene sia molto più grande di molte altre specie di ratti, Magawa è sufficientemente piccolo e leggero da non attivare mine quando vi passa sopra.
I ratti come Magawa sono addestrati a rilevare un composto chimico all'interno degli esplosivi, il che significa che ignorano i rottami metallici e possono cercare le mine più rapidamente rispetto ai rilevatori fabbricati dall’uomo. Una volta trovato un esplosivo, graffiano la parte superiore per allertare i loro colleghi umani.
Magawa è in grado di scandagliare un territorio grande quanto un campo da tennis in soli 20 minuti - qualcosa che, spiegano alla Apopo, richiederebbe una persona con un metal detector impegnata dagli uno ai quattro giorni interi.

Il problema delle mine in Cambogia

Secondo la ONG HALO Trust che si occupa di sminamento, la Cambogia ha registrato più di 64.000 vittime e circa 25.000 amputati a causa delle mine dal 1979. La maggior parte di queste mine venne deposta durante la guerra civile del Paese negli anni '70 e '80.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала