Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bonomi di Confindustria positivo su stime crescita Pil

© Foto : ConfindustriaPresidente di Confindustria, Carlo Bonomi
Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi - Sputnik Italia, 1920, 05.06.2021
Seguici su
Il presidente di Confindustria ha commentato a Rai Radio1 gli ultimi dati sul Pil pubblicati ieri dall'Istat.
Secondo quanto pubblicato dall'Istat nella giornata di ieri, le stime di crescita del prodotto interno lordo italiano sono del 4,7% nel 2021 e del 4,4% nel 2022. Il presidente di Confindustria Carlo Bonomi definisce questo un "periodo di crescita sostenuta" ai microfoni di Rai Radio1.
"Il dato è positivo. Se guardiamo i dati del 2021 dei primi quattro mesi, ci dicono che abbiamo già 124 mila occupati in più. Per altro proprio oggi dall'Istat ci dicono che è prevista una crescita sostenuta sia del PIL che dell'occupazione" ha affermato Bonomi.

Con la ripresa economica necessario valutare il tema sostenibilità

"Le prospettive sono positive. Anche gli Stati Uniti danno questa indicazione: sono usciti prima di noi dalla crisi pandemica e stanno vivendo un momento di forte espansione, sostanzialmente sono in carenza di manodopera" ha precisato il presidente di Confindustria.
Il capo di Confindustria ha poi affermato l'importanza del tema della sostenibilità, precisando la necessità di tutelare quella ambientale ma non a discapito di quella sociale ed economica.
"La nostra è un riflessione che stiamo facendo anche guardano cosa si sta facendo in Europa dove si sta andando verso un integralismo della sostenibilità ambientale senza tener conto degli altri due fattori" ha proseguito Bonomi.

Sblocco dei licenziamenti: carente la manodopera in Italia

Sul tema dello sblocco ai licenziamenti, il capo di Confindustria si è definito favorevole alla mediazione del Presidente Draghi che consente di riprendere una normalità nel mondo del lavoro.
"Siamo in carenza di manodopera. Tuti i giorni leggiamo che le imprese stanno cercando personale e non riescono a trovarlo. I settori più deboli hanno comunque la possibilità già di prorogare fino a ottobre la copertura con la cassa integrazione" ha concluso Bonomi.
Riaprono gli Scavi di Pompei dopo il lockdown - Sputnik Italia, 1920, 29.05.2021
Confindustria, per Italia iniziato ‘sentiero stretto di risalita’: Industria solida
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала