Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ue, da mezzanotte stop al sorvolo di aerei bielorussi

© AP Photo / Sergei GritsIl comizio a sostegno di Lukashenko a Minsk
Il comizio a sostegno di Lukashenko a Minsk - Sputnik Italia, 1920, 04.06.2021
Seguici su
La decisione arriva dopo il divieto agli aerei europei di entrare nello spazio aereo bielorusso emesso dall'Agenzia Ue per la sicurezza aerea come ritorsione per l'arresto del dissidente estremista Roman Protasevich.
Gli aerei bielorussi non potranno entrare nello spazio aereo europeo a partire da mezzanotte. Gli ambasciatori dell'UE hanno adottato un piano di blocco aereo totale, come sanzione alla Bielorussia per l'arresto del blogger Roman Protasevich.
Gli aerei delle compagnie bielorusse non potranno sorvolare i cieli degli Stati Ue né potranno atterrare negli aeroporti del territorio della UE. Allo stesso tempo l'Agenzia per la sicurezza aerea (Easa) dell'Unione Europea ha vietato agli aerei europei di entrare nello spazio aereo bielorusso. Lo riporta Reuters menzionando tre diplomatici della Ue.
Il provvedimento dovrebbe entrare in vigore a mezzanotte, ora dell'Europa centrale (CET), salvo obiezioni dell'ultimo minuto da parte degli Stati dell'UE prima delle 1400 CET, che non sono previste, secondo quanto affermano i diplomatici.

Il dirottamento dell'aereo Ryanair in Bielorussia

Domenica 23 maggio, un volo operato dalla compagnia aerea irlandese Ryanair proveniente dalla Grecia e diretto in Lituania è stato dirottato nella capitale bielorussa Minsk a causa di una minaccia di bomba che in seguito si è rivelata essere falsa.
Le nazioni occidentali hanno sostenuto che l'incidente fosse un atterraggio forzato per arrestare un passeggero, il giornalista Roman Protasevich, uno dei fondatori del canale di opposizione Telegram Nexta, attivo durante le proteste post-elettorali dello scorso anno in Bielorussia e poi designato come estremista.
Non è la prima volta che un aereo viene fermato su richiesta di un paese terzo. Nel 2013, l'aereo dell'allora presidente della Bolivia Evo Morales è stato dirottato dall'Austria per effettuare un atterraggio di emergenza per volere degli Stati Uniti, durante le ricerche di Edward Snowden.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала