Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Roma riapre, ma i rifiuti rimangono in strada, l’Ama: "La crisi è vicina"

© Foto fornita da Francesco FigliomeniEmergenza rifiuti a Roma
Emergenza rifiuti a Roma  - Sputnik Italia, 1920, 04.06.2021
Seguici su
Oggi Roma Capitale e Regione Lazio parteciperanno al tavolo tecnico convocato dal ministero della Transizione ecologica per risolvere l’emergenza rifiuti in cui versa la Capitale. Una crisi messa nero su bianco dall’amministratore della municipalizzata, Stefano Zaghis, in una lettera inviata alle aziende del commercio e della ristorazione.
Il governo tenterà oggi una mediazione tra Comune e Regione da anni in contrasto sulla gestione dei rifiuti di Roma a fronte dell’assenza di una discarica di servizio e della carenza impiantistica di un ciclo di smaltimento non autosufficiente. Un tavolo tecnico che arriva mentre le strade della città sono nuovamente invase dall’immondizia, con cassonetti stracolmi.
In una lettera inviata ieri alle categorie produttive, riportata oggi da Repubblica, l’amministratore unico, Stefano Zaghis, ha ammesso una situazione di pre-crisi, anche a fronte della progressiva riduzione delle restrizioni per la pandemia di Covic-19.

“Ci sarà un maggiore afflusso negli esercizi commerciali di tutta la città, torneranno progressivamente i turisti. Nel corso del mese di giugno, pur mettendo sul campo ogni sforzo possibile, Ama potrebbe trovare maggiore difficoltà nella puntuale erogazione dei servizi di raccolta”.

Zaghis ha quindi chiesto alla Regione di indicare un sito per realizzare la discarica o, in alternativa, di riaprire quelle chiuse negli ultimi anni, rilanciando così la posizione del Comune secondo cui spetta alla Regione individuare un invaso dove poter conferire per i prossimi mesi,. Da parte sua, la Regione sostiene che deve essere il Campidoglio a indicare un sito per poter allestire una discarica, come previsto dal piano rifiuti varato la scorsa estate.
Spetterà ora al ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, cercare di risolvere la controversia. Ieri il ministro ha incontrato il governatore Nicola Zingaretti che, al termine dell’incontro, ha detto: “Se tutti si predispongono alla collaborazione la soluzione si trova”.

Calenda: mesi di balle dal M5S

Sulla questione rifiuti interviene il leader di Azione e candidato sindaco di Roma, Carlo Calenda, denunciando le "balle" raccontate dall'amministrazione grillina.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала